Esplora contenuti correlati

Reti culturali e Pari opportunità

A seguito delle trasformazioni operate dalla legge Del Rio (L. 56/2014) e dalla L.R. 22/2015, la Provincia di Massa Carrara ha mantenuto la funzione “Reti Culturali”, al fine di garantire la continuità del Sistema Museale Terre dei Malaspina e delle Statue Stele e della Rete Bibliotecaria e Archivistica del territorio Re.Pro.Bi. La gestione delle attività avviene attualmente attraverso la fattiva collaborazione con l’Istituto Valorizzazione Castelli, che ha sede a Palazzo Ducale.

Il Servizio Pari Opportunità si occupa di elaborare, sostenere e diffondere concrete politiche di genere e di integrazione sociale. Qui vengono promossi progetti e azioni positive per rimuovere ostacoli che, direttamente o indirettamente, sono fonte di discriminazione o disuguaglianza e per consentire uguali opportunità per tutti, tendendo al pieno sviluppo della persona. Un’importante attività è quella della promozione culturale che si realizza sia attraverso attività di sensibilizzazione con le giovani generazioni, e quindi direttamente con le scuole, sia con conferenze, ricerche, momenti pubblici di riflessione, di condivisione e di incontro.

 

Comunicati stampa

Massa, Presidente, Reti culturali

09 maggio 2019

Inaugurato nel Palazzo Ducale di Massa il calco del portale del Biduino

Il presidente Lorenzetti: “E’ un primo passo. Adesso occorre l’impegno di tutti per realizzarne una copia””Occorre liberare completamente il Palazzo Ducale dagli uffici e restituirlo alla città”

Reti culturali e Pari opportunità

03 aprile 2019

S-Passo al Museo 2019, in vacanza dalla scuola è vietato annoiarsi!

Per i campi pasquali iniziative al Castello Malaspina di Massa il 19-20-24 aprile 2019

Eventi Palazzo Ducale

01 aprile 2019

Blue day: il 2 aprile la "Giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo"

Nel Palazzo Ducale di Massa si illumina di blu il complesso del Nettuno. Nella Sala della Resistenza si ospita un convegno
Pubblicato: 11 aprile 2018Ultima modifica: 25 febbraio 2019