Resistenze. Viaggio nelle musiche di resistenza da Mozart alla canzone popolare

Domenica 19 maggio, a partire dalle ore 18, nelle sale della ex presidenza del palazzo Ducale di Massa, sede della Provincia è i programma il concerto “Viaggio nelle musiche di resistenza, da Mozart alla canzone popolare”.  Promosso ed organizzato dall’Associazione Nazionale mutilati ed invalidi di guerra e Fondazione di Massa Carrara, unitamente all’A.n.p.i. di Massa,  l’evento nasce dalla consapevolezza che la musica riveste un ruolo attivo nei processi culturali che attraversano la nostra società.

“L’obiettivo – scrive in una nota l’associazione – è quello di proporre un percorso, fra quelle note che, da Mozart alla canzone popolare, sono state sostegno dei più genuini ideali sociali.

Raramente, si ha l’occasione di assistere ad un concerto che riunisca insieme il melodramma del ‘700 e dell’800, il musical di Broadway, brani di Ennio Morricone e la canzone anarchica”.

Il programma prende le mosse infatti, da due capolavori mozartiani “Don Giovanni” e “Nozze di Figaro” per incamminarsi nell’800, attraverso Rossini, Verdi, Giordano, sino ad arrivare al musical, alle colonne sonore di Morricone e, ancora più in là, fino ad abbracciare famosi canti popolari quali “Bella ciao”  “Addio Lugano bella” ed altri ancora.

Veio Torcigliani – voce

Federico Gerini – Piano

Pubblicato: 14 maggio 2019