“Il tempo ritrovato” Battista Antonioli, l’ Uomo l’ Artista

La mostra, ospitata nelle sale nobili del Palazzo Ducale di Massa (ex presidenza), vuole essere un tributo all’ uomo e all’ artista Battista Antonioli, ns concittadino venuto a mancare a febbraio 2020, originario del paese di Casette e professore di pittura all’ Accademia di Belle Arti di Carrara  dal 1965 al 2005.

Artista poliedrico , appassionato di acqueforti, acquarelli e opere acriliche; la sua vita era dipingere. La mostra  si incentrerà su una selezione delle numerose tele a tecnica mista (acrilico olio e sintetico) da lui stesso intitolate “Il Tempo Ritrovato” la cui esecuzione è da attribuirsi agli anni fra il 2005 e il 2012, ma saranno presenti anche altre opere eseguite con tecniche diverse a testimonianza della varietà e vastità di produzione.

 

 Biografia Battista Antonioli

Nato a Casette il 16 Novembre 1936 , paese circondato in una valle verde ai piedi delle Apuane e delle famose Cave di Gioia. Frequenta dapprima l’ Istituto  d’ arte , poi il biennio al Liceo Artistico, quindi l’ Accademia delle Belle Arti di Carrara. Dal 1965 fino al 2004 , anno del suo pensionamento, è stato professore della stessa Accademia , formando generazioni di studenti,già assistente  di Pietro Pelliccia , Venturelli e  di Buscioni

Amante delle tecniche incisorie  (acquaforte, lineolumgrafia, puntasecca) dell’ acquerello (tecnica in cui si esaltava e riconosceva) delle tecniche miste , di cui si avvalevano le sue recenti produzioni.

E’ scomparso   il 10 febbraio 2020

 

Inaugurazione:  Sabato 26 giugno 2021 ore 18.00

Periodo: da Sabato 26 giugno a Domenica 4 Luglio

Orario visite: dalle 17.00 alla 22.00

Per prenotazioni n° 327.8905549

Ingressi contingentati secondo le normative di prevenzione contagio da Covid -19

Pubblicato: 24 giugno 2021Ultima modifica: 28 giugno 2021