Vulnerabilità sismica edifici: 68 mila euro per la progettazione

 

Nel bilancio della Provincia di Massa-Carrara ci sono 68 mila euro a disposizione per la progettazione relativa alla vulnerabilità sismica di tre edifici: il Palazzo Ducale di Massa, l’Istituto Toniolo di Massa e l’Istituto Tacca di Carrara.

La somma è stata stanziata grazie ad una variazione di bilancio approvata all’unanimità dal Consiglio Provinciale che, tra le altre cose, consente di prevedere questo stanziamento.

Per quanto riguarda Palazzo Ducale la progettazione riguarda la messa in sicurezza delle gronde lungo il perimetro del palazzo stesso: nei giorni scorsi sempre per la messa in sicurezza sono state montate impalcature sui lati di via Guidoni e Via Alberica e sull’ingresso principale, mentre sulla facciata è stata installata una recinzione.

Per quanto riguarda il Toniolo di Massa si tratta della progettazione relativa ai primi esiti delle verifiche strutturali, a seguito delle quali, come già reso noto è necessario procedere a lavori di demolizione di una porzione di edificio su via Trieste, costruita in un secondo tempo e che collega l’edificio iniziale alla struttura della palestra, e a interventi di miglioramento strutturale che riguardano tutte le aule dei tre piani sul lato di via XXVII aprile.

Per il Tacca di Carrara il progetto riguarda l’ala nuova dell’edificio, quella che a seguito delle verifiche si è reso necessario chiudere, ed è mirato al recupero dello stabile ai fini della staticità.

Pubblicato: 22 settembre 2017