Trasporto alunni disabili: 31 mila euro dalla Provincia

Sono circa 31 mila gli euro che la Provincia di Massa-Carrara mette a disposizione con il proprio bilancio per il trasporto di alunni disabili residenti sul territorio provinciale che frequentano scuole secondarie di secondo grado nei comuni di Massa e Carrara e nei comuni limitrofi extraprovinciali.

Per quanto riguarda gli alunni residenti nei comuni della Lunigiana che frequentano scuole superiori in quella zona il servizio sarà curato dalla Società della salute lunigianese.

Per garantire il trasporto verso le scuole della zona di costa il servizio pubblica istruzione della Provincia di Massa-Carrara ha pubblicato un avviso di manifestazione di interesse per la gestione dello stesso per i prossimi tre anni scolastici (2019-2020/2020-2021/2021-2022).

Possono presentare domanda di partecipazione le organizzazioni di volontariato, regolarmente iscritte al Registro Regionale e regolarmente accreditate secondo la normativa.

L’importo messo a disposizione dall’Amministrazione Provinciale per il trasporto per l’anno scolastico 2019/2020 è stato fissato in 30.872 euro. Per gli anni successivi la cifra potrà essere rivista tenendo conto degli alunni disabili iscritti che necessitano del servizio.

Il termine per la presentazione delle manifestazioni è stato fissato per le ore 13 dell’1 agosto 2019.

Il testo completo dell’avviso, quello della convenzione e il modello per la comunicazione della manifestazione di interesse sono pubblicati su qusto sito.

Per info e chiarimenti:

Francesca Lazzerini e -mail f.lazzerini@provincia.ms.it, tel. 0585/816232

Dina Bertolini e-mail d.bertolini@provincia.ms.it, tel. 0585/816277

 

Pubblicato: 18 luglio 2019