Successo oltre le previsioni per il “bus sotto le stelle”

È terminato il 31 agosto il servizio serale e notturno “bus sotto le stelle” che collegava, dal mercoledì alla domenica, Marina di Carrara a Forte dei Marmi e da lì, grazie alle coincidenze con il servizio Vaibus, a Viareggio.

Un bilancio più che positivo, oltre le previsioni, se si considera che nei 34 giorni di copertura del servizio, attivato per la prima volta dopo un’esperienza simile oltre dieci anni fa, sono stati venduti 2500 biglietti per almeno 5 mila viaggi di andata e ritorno. Al costo unico di 5 euro, lo ricordiamo, era possibile spostarsi lungo la costa e scendere a una qualsiasi delle fermate intermedie anche utilizzando il servizio più volte nella stessa notte: prima partenza da Marina di Carrara alle 19,15, ultima alle 4, con l’ultimo rientro fissato alle 5 dl mattino successivo.

“Direi che possiamo ritenerci soddisfatti – ha dichiarativo il presidente della Provincia, Gianni Lorenzetti – per un servizio lanciato in questa nuova forma quest’anno grazie alla collaborazione tra gli enti che fanno parte dell’Ambito riviera apuana, i comuni di Massa, Carrara e Montignoso, che hanno collaborato con la Provincia,  finanziando con questa, ciascuno per la propria quota, l’iniziativa affidata alla gestione di CTT.

Siamo partiti il 17 luglio ma il segnale positivo che vogliamo cogliere è che, come rilevato da CTT che ha monitorato il servizio, la frequentazione della nuova linea è progressivamente aumentata con il diffondersi della conoscenza, con un trend in continua crescita.

Il Bus sotto le stelle ha permesso non solo di sgravare, pur limitatamente, il traffico sulla costa ma anche di dare una risposta in termini di sicurezza sulla mobilità locale.

Un servizio che parte per la prima volta in questa forma ha senz’altro bisogno di migliorie: a questo proposito sono emerse indicazioni importanti e richieste da parte degli utilizzatori che sono state acquisite attraverso CTT e che potranno essere  utilizzate in futuro”.

Molte le famiglie che hanno utilizzato bus sotto le stelle per andare a Forte dei Marmi, moltissimi giovani e giovanissimi per  recarsi nei locali più noti. Non sono pochi gli utenti che cambiavano bus a Forte per andare a Lido di Camaiore e Viareggio con le linee Vaibus con orari in coincidenza: diversi, infine, i viaggiatori che hanno utilizzato il servizio provenendo dalla Versilia per accedere ai locali più conosciuti  della riviera apuana.

Pubblicato: 03 settembre 2019Ultima modifica: 04 settembre 2019