Inaugurata la palestra dell’istituto Toniolo di Massa

 

A vederla così al primo impatto non sembra neanche più la stessa: dopo aver svelato la facciata nei giorni scorsi, si è potuto finalmente ammirare l’interno, o meglio gli interni, della palestra dell’istituto Toniolo, ristrutturata dalla Provincia di Massa-Carrara per un importo di 145 mila euro.

Al taglio del nastro sono intervenuti il presidente della provincia, Gianni Lorenzetti, il sindaco di Massa, Francesco Persiani, i consiglieri provinciali Stefano Alberti e Antonio Cofrancesco, la dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale, Donatella Buonriposi, e le dirigenti scolastiche del liceo Fermi,  del liceo Fermi e dell’Istituto Alberghiero.

 

La soddisfazione per questa inaugurazione – ha dichiarato il presidente della provincia, Gianni Lorenzetti – è dovuta al fato che nonostante il momento complicato in cui le risorse sono vermanete molto poche, siamo risuciti con grande sacrificio a riconsegnare alle scuole e alla città, perché non è solo la palestra degli istituti che la useranno, ma anche le associazioni e società sportiveche qui il pomeriggio e la sera svolgeranno le loro attività attraverso le convenzioni attivate tramite il Comune di Massa. Riconsegnadola diamo uno strumento di lavoro insostituibile agli insegnanti.

Voglio ringraziare in particolar modo il nostro personale: la Provincia in questi anni ha vissuto e sta vivendo dei momenti drammatici. Siamo riusciti con l’affetto e la dedizione che hanno per il lavoro i dipendenti. Se siamo arrivati qui non è merito del presidente: i meriti spettano a loro che fanno il loro lavoro e lo fanno bene.

Questo è solo il primo punto perché nel giro di qualche settimana consegneremo anche la palestra al liceo scientifico e alla città”.

 

“Ringrazio la Provincia che ha ridato alla città ai ragazzi e agli insegnanti questo luogo – ha dichiarato il sindaco di Massa, Francesco Persiani– che è importante perché il recupero delle palestre e dei luoghi dello sport è al centro non soltanto delle iniziative del comune ma anche a livello nazionale, perché lo sport deve tornare al centro della nostra cultura e della attività scolastica. Sappiamo quanto è importante lo sport perché riesce aformare il carattere. Avere delle strutture belle come questa, mi associo ai complimenti del presidente, è importante ed oggi è un momento di festa per tutta la città”.

 

I lavori, conclusi in sei mesi, restituiscono una struttura non solo bella a vedersi, ma sicura: sono state verificate la staticità della facciata lato mare e del tetto, la certificazione sismica era già in possesso della Provincia da un anno, sono stati sostituiti tutti gli infissi (di effetto la vetrata che dà sulla facciata principale, rifatti gli interni e completamente sostituito il pavimento in parquet, più il maquillage finale con il tinteggia mento degli interni e della facciata. Lavori ultimati in circa sei mesi. Ma le sorprese non finiscono con la palestra grande al primo piano, con campo per pallacanestro e pallavolo: al piano terra, nella zona degli spogliatoi e dei servizi, la Provincia ha recuperato un secondo locale, che è stato completamente ristrutturato, con sostituzione degli infissi e pavimento in parquet, che può essere sfruttato come seconda palestra per le attività a corpo libero.

 

In questa fase, in attesa dell’ultimazione dei lavori della nuova palestra del liceo Fermi, la palestra principale viene usata dal liceo Fermi al mattino e nel primo pomeriggio (per il liceo sportivo).

A seguire la palestra sarà a disposizione delle associazioni che hanno partecipato al bando del Comune di Massa

La palestra al piano terra viene usata dal liceo Palma.

Terminati i lavori alla palestra del Fermi, la due palestre saranno utilizzate alternativamente dal liceo Palma e dall’istituto alberghiero.

Pubblicato: 21 gennaio 2019Ultima modifica: 28 febbraio 2019