Il Piano Territoriale di Coordinamento


 


Il PTC è previsto e disciplinato dagli artt. 14 e 15 della L. 142/90, nonché dal D.Lgs. 267/2000, ed inoltre definito dalla L.R. 1/05, quale “strumento della pianificazione territoriale” (art. 9) e degli atti di governo del territorio (art.10). Il PTC tenendo conto del territorio provinciale:


 



  • Individua e definisce – i sistemi territoriali e funzionali che definiscono la struttura del territorio – le invarianti strutturali – i criteri per l’utilizzazione delle risorse essenziali – i livelli minimi prestazionali e di qualità – i criteri per la riqualificazione, la valorizzazione dei paesaggi  e gli ambiti paesaggistici d’interesse provinciale e i relativi obiettivi di qualità paesaggistica – gli ambiti paesaggistici di rilievo sovracomunale;

  • Delinea la strategia dello sviluppo territoriale individuando – gli obiettivi e gli indirizzi dello sviluppo territoriale – i criteri della valutazione integrata – gli immobili di grande  interesse pubblico – l’ articolazione e le linee di evoluzione dei sistemi territoriali promuovendo la formazione degli strumenti della pianificazione territoriale – i criteri e parametri di applicazione delle norme relative al territorio rurale – le trasformazione dei boschi;

  • Stabilisce – le prescrizioni, le finalità e il coordinamento delle politiche di settore e degli strumenti della programmazione della provincia – le prescrizioni e la localizzazione degli interventi della provincia –  eventuali misure di salvaguardia.

 


La variante al PTC di conformità al P.I.T. (collegamento al sito ufficiale della Regione Toscana relativo al nuovo piano di indirizzo territoriale 2005/2010) regionale risulta costituita dagli elaborati del: Quadro Conoscitivo(che sono parte integrante del PTC stesso) e da quelli di Progetto.


 


La Provincia tiene conto delle finalità e delle norme generali per la tutela e l’ uso del territorio contenute nella  L.R. 1/05 e si conforma alle prescrizioni del P.I.T. regionale e delle corrispondenti istruzioni tecniche o circolari esplicative.


Il PTC è definito dall’ art. 51 della 1/05.


 


 

Pubblicato: 05 luglio 2006Ultima modifica: 21 febbraio 2019