Firmata una convenzione tra Provincia e l’Anpi di Massa, Patrioti apuani Linea Gotica

Custodire la memoria della propria comunità, anche attraverso la tutela dei luoghi simbolo della propria storia, mantenere le ricorrenze e manifestazioni provinciali legate alla Resistenza, tra i valori fondativi della Repubblica Italiana trasfusi nella Costituzione: è questo lo scopo di una convenzione sottoscritta dalla Provincia di Massa-Carrara e la sezione di Massa, Patrioti apuani Linea Gotica, dell’Anpi.

A firmare il documento sono stati il presidente della Provincia, Gianni Lorenzetti, e il presidente dell’Anpi di Massa, Dino Oliviero Bigini.

Con la convenzione, valida per il triennio 2019-2021, la Provincia affida all’Anpi la gestione dell’Area della Chiesetta di San Leonardo alle Fosse del Frigido di Massa, la gestione organizzativa delle manifestazioni Provinciali della Resistenza, compresa la provvista di corone di alloro e altri simboli di onoranza, per le manifestazioni Fosse del Frigido, eccidi di S. Terenzo Bardine, Vinca, Bergiola Foscalina,  e per l’anniversario della Liberazione di Montignoso.

L’Anpi si occuperà anche del ripristino e restauro lapidi “ponte Aurelia” e “ponte via della Foce”.

Entro il 15 gennaio di ogni anno l’Associazione dei partigiani è tenuta a presentare la rendicontazione delle attività svolte nell’anno precedente.

La Provincia di Massa-Carrara si impegna a corrispondere entro il 31 gennaio di ogni anno, a seguito di accertamento delle attività svolte e a concorso e ristoro per le stesse, la somma complessiva annua di euro 2.000

Pubblicato: 18 marzo 2019