Festival MutaMenti 2018 nuovi appuntamenti. Giovedì 20 settembre 2018 si riparte dal castello di Lusuolo

 

Il 20 settembre 2018 MutaMenti riparte con una nuova settimana di appuntamenti dedicati alla scoperta e alla valorizzazione della musica jazz e dei meravigliosi luoghi del nostro territorio.

Dopo aver toccato Massa, Aulla e Filattiera il festival fa tappa nel castello di Lusuolo a Mulazzo con lo spettacolo, alle 21.30, del ROBERTO CIPELLI FLAT IRON TRIO.

Roberto Cipelli è da 35 anni il pianista del prestigioso Paolo Fresu Quintet ed ha collaborato nel corso della sua carriera con grandissimi musicisti (Dave Liebman, Sheila Jordan, Tom Harrell, Steve Lacy, Airto Moreira, John Abercrombie, Gianluigi Trovesi, Mariapia De Vito, Billy Drummond, e Joe Lovano). Per l’occasione si esibirà assieme a due giovani talenti Loris Leo Lari, al contrabbasso e Davide Bussoleni alla batteria.

 

Venerdì 21 MutaMenti arriverà a Bagnone, nel teatro Quartieri, presentando uno spettacolo travolgente. Alle 21.30, 18 tra i musicisti più prestigiosi nel panorama nazionale e non solo, saranno insieme, riuniti nella MONDAY ORCHESTRA, formazione diretta da Luca Missiti e capitanata per l’occasione da Giulio Visibelli ospite speciale al sax soprano, per presentare il loro ultimo lavoro: “Never Alone – The Music of Michael Brecker”. Un tributo alla musica del grande sassofonista Michael Brecker che ha visto anche la realizzazione di un fantastico Cd sostenuto dal nostro Festival.

 

MutaMenti è una rassegna che si caratterizza per la varietà delle proposte segnate tutte dalla volontà di restituire al jazz la sua natura di musica fatta di contaminazioni dei diversi generi musicali. Così questa settimana prosegue, sabato 22 settembre, con un concerto, in programma per le 21.30 presso il Castello di Terrarossa nel Comune di Licciana N., che vedrà l’originalissimo ’XY QUARTET (miglior gruppo italiano nel 2014 e nel 2017 per la rivista Musica jazz) presentare “Orbite” un progetto dedicato all’impresa del cosmonauta Yuri Gagarin.

 

La settimana di spettacoli si concluderà Domenica 23 Settembre con un salto nella musica brasiliana. Alle ore 18.00 alla Biblioteca Civica di Montignoso presso la Villa Schiff-Giorgini, il DUO MARACANGALHA, composto da Deborah Dienstmann al violino e voce e Paulo Zannol alla chitarra, ci accompagnerà in un viaggio tra bossa nova, choro, MPB, samba, musica folclorica e influenze Jazz.

Per il calendario completo degli eventi, per info sui biglietti, sulle prenotazioni, per l’iscrizione e i costi del workshop fotografico vistare il sito www.istitutovalorizzazionecastelli.it/mutamenti, la pagina fb MutaMenti, spazi liquidi di un jazz senza frontiere, oppure telefonare a 0585816524/3203306197/3280734643, o ancora inviare una email a mutamenti@istitutovalorizzazionecastelli.it

 

Tutti gli introiti della bigliettazione degli spettacoli saranno destinati ad interventi di valorizzazione sui beni culturali del territorio.

Pubblicato: 19 settembre 2018Ultima modifica: 28 febbraio 2019