Elezioni provinciali 2018: determinato il corpo elettorale attivo

 

Sono in tutto 244 i “grandi elettori” che sono chiamati mercoledì 31 ottobre 2018 ad eleggere i 10 rappresentanti nel consiglio provinciale. Si è chiusa infatti con la determinazione dell’ufficio elettorale appositamente istituito la fase  di costituzione dell’elettorato attivo: la presa d’atto delle comunicazioni dei segretari comunali (alla data del 26 settembre 2018) ha determinato che il corpo elettorale è formato da 227 consiglieri comunali e 17 sindaci.

Il voto, come noto,  è ponderato sulla base di un coefficiente attribuito dall’ufficio elettorale tenendo conto del numero degli abitanti e dei criteri di calcolo stabiliti dalla legge 56  del 2014 che ha riformato le Province. Questo significa, ad esempio, che il voto di un elettore di un determinato comune ha un peso diverso rispetto a quello di altri.

Sono cinque le fasce in cui è stato suddiviso il corpo elettorale. La prima (fino a 3000 abitanti) è formata da 8 comuni per 87 elettori che votano con la scheda azzurra. La seconda (da 3000 a 5000 abitanti) è formata da 3 comuni per 39 elettori (scheda arancione). La terza (da 5000 a 10000 abitanti) è formata da 2 comuni per 26 elettori (scheda grigia). La quarta (da 10mila a 30mila abitanti) conta 2 comuni per 34 elettori (scheda rossa). La quinta e ultima conta le due città maggiori per 58 elettori (scheda verde).

 

Il prossimo termine nello scadenzario elettorale  riguarda la presentazione delle candidature alla carica di consigliere provinciale. Queste possono essere presentate all’ufficio elettorale della Provincia mercoled’ 10 ottobre (dalle 8 alle 20) e giovedì 11 ottobre (dalle 8 alle 12).

Tutta la modulistica in fac simile per la raccolta delle firme è pubblicata sempre nella sezione elezioni provinciali.

La mail di contatto dell’ufficio elettorale è la seguente ufficioelettorale@provincia.ms.it.

Pubblicato: 01 ottobre 2018Ultima modifica: 28 febbraio 2019