“Dalla persona alla comunità”. Carrara 5 maggio 2018

 

A poco più di un mese dal suo insediamento e avere dato il via ai propri lavori la Consulta provinciale per le persone in disabilità presenta al pubblico i contenuti di quella che sarà la sua azione e lo fa in un evento in programma sabato 5 maggio 2018, a partire dalle ore 9,30, presso la sede dell’Anffas di Carrara

Il titolo scelto è significativo: ‘’Dalla Persona alla Comunità’’.   “E’ il tentativo che la Consulta andrà a fare nei prossimi anni per diffondere maggiormente  le conoscenze  e farle  condividere nel modo più coinvolgente e  propositivo possibile dal territorio portando all’interno di tutta la società provinciale”. Ha detto il neo presidente della consulta Pier Angelo Tozzi presentando l’iniziativa alla stampa alla presenza di Bianca Pellerano, Ordine provinciale architetti, di Donatella Ciuffolini, e Gessica Caniparoli, rispettivamente dell’ufficio scolastico regionale e provinciale.

“Le barriere più difficili da superare – ha proseguito Tozzi – sono quelle culturali di chi ancora considera la disabilità come una malattia invece di una condizione di vita. Se è così mentre poco si può fare sulla gravità, perché appartiene al campo della ricerca, molto si può fare nel campo dei diritti. E’ possibile garantire condizioni di vita normali alle persone disabili se il contesto sociale offre le stesse opportunità a tutti. Nessun pietismo ma applicazione di norme e attuazione dei diritti, come prevede la normativa nazionale, ottima, approvata nel 2009 che va applicata pienamente. E’ un investimento anche sul nostro futuro perché con l’avanzare dell’età più o meno tutti diventiamo disabili”.

Nell’incontro di sabato 5 Maggio il tema dei diritti sarà trattato dal Costituzionalista Emanuele Rossi docente alla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa,  mentre il  Prof. Angelo  Gemignani  docente  e ricercatore scientifico all’Università  Statale di Pisa della quale è anche membro del Senato Accademico., illustrerà uno dei temi  prioritari del nostro tempo che è quello del riconoscimento giuridico alla figura del CareGiver.

Il programma prevede in apertura dopo i saluti del presidente della Provincia di Massa-Carrara, Gianni Lorenzetti, l’introduzione dello stesso presidente della consulta.

Oltre agli approfondimenti tematici spazio anche alle esperienze, da quelle legate al mondo scolastico,  con “Dal pensare al fare, la felicità di un gesto”, a quelle del mondo del lavoro, con i progetti “special cook” e “special stage” di “Officine buone” una onlus di Pioltello, in provincia di Milano. Chiude la giornata l’intervendo di Cosimo Ferri, sottosegretario alla Giustizia.

La consulta, lo ricordiamo, è stata istituita a seguito di una delibera del consiglio provinciale, è formata dai rappresentanti segnalati dalle diverse componenti, a seguito di avviso pubblico della Provincia, e si è insediata nelle scorse settimane: ne fanno parte 32 componenti e nella prima seduta ha provveduto a dotarsi degli organi eleggendo presidente Pier Angelo Tozzi, vicepresidente Federico Agostini. L’organo esecutivo, è composto, oltre che dal presidente e dal vice, da Paolo Bestazzoni, Shara Ginepri e Carla Peruta

Pubblicato: 03 maggio 2018Ultima modifica: 28 febbraio 2019