Adeguamento idraulico al torrente Ricortola

La Giunta Provinciale ha approvato nell’ultima seduta il progetto definitivo per portare avanti gli interventi di adeguamento idraulico che riguardano il torrente Ricortola alla Partaccia: la delibera, una volta contratto il mutuo con la Cassa depositi e prestiti, permetterà di mettere a disposizione la somma di 145 mila euro, che vanno ad aggiungersi  ai 450 mila già stanziati nella somma urgenza.

Come si ricorderà la Partaccia era stata interessata nel corso dei mesi scorsi da un allagamento causato dall’esondazione del torrente, con grevi danni alle zone vicine al torrente: la Provincia, attraverso l’assessorato ed il settore Difesa del suolo, era intervenuta subito destinando, come detto quasi mezzo milione di euro per la somma urgenza. Tra gli interventi partiti era stata decisa l’installazione di un palancolato proprio in funzione dell’adeguamento idraulico e del contenimento del torrente.

Adesso, con la nuova somma a disposizione sarà possibile proseguire proprio nell’installazione del palancolato, con la possibilità di dare un contributo definitivo alla soluzione del rischio idraulico.

Pubblicato: 26 ottobre 2010
torna all'inizio del contenuto