Elezioni Provinciali 2018

Il presidente della Provincia di Massa-Carrara, Gianni Lorenzetti, con un decreto del 19 settembre 2018 ha provveduto a indire le elezioni di secondo livello per il rinnovo del consiglio provinciale: si voterà mercoledì 31 ottobre 2018 dalle ore 8 alle ore 20.

I prossimi passaggi della procedura sono adesso l’individuazione del corpo elettorale, per il quale i segretari generali dei comuni devono comunicare alla Provincia l’elenco degli aventi diritto entro il 29 settembre, la pubblicazione del numero degli aventi diritto (1 ottobre) e la presentazione delle liste dei candidati (entro le ore 12 dell’11 ottobre)

Le Province, come si ricorderà,  sono state trasformate dalla legge 56 del 2014 (conosciuta come legge Delrio) in enti di secondo livello e l’elezione degli organi di governo è prevista con una procedura indiretta: il corpo elettorale, cioè coloro che hanno diritto di votare, è infatti costituito dai sindaci e dai consiglieri comunali in carica.
Possono essere eletti alla carica di consiglieri provinciali (10 per la nostra Provincia) i sindaci o i consiglieri comunali indipendentemente dalla durata residua del loro mandato.

I sindaci, inoltre, fanno parte di diritto, invece, del terzo organo governativo delle province, l’assemblea dei sindaci.

Il mandato del presidente dura quattro anni mentre quello del consiglio due anni.

La precedente tornata elettorale si è svolta nel dicembre 2016, con l’elezione dell’attuale presidente Lorenzetti, sindaco di Montignoso, il cui mandato dura quattro anni, con scadenza nel dicembre 2020.

Il consiglio provinciale invece, come previsto dalla legge Delrio, resta in carica due anni: il voto è stato anticipato rispetto alla scadenza naturale (dicembre 2018) a seguito di una norma inserita nel decreto milleproroghe. L’elezione avviene secondo un voto ponderato, cioè che pesa diversamente a seconda della fascia di popolazione a cui appartengono i singoli comuni.

Il presidente con un secondo decreto ha poi costituito l’ufficio elettorale che avrà il compito di seguire lo svolgimento di tutto il procedimento. Ne fanno parte il segretario Generale dell’ente, Pietro Leoncini, Riccarda Bezzi, Daniele Orsini e Valentina Carbone.

Pubblicato: 15 marzo 2019Ultima modifica: 19 marzo 2019