Esplora contenuti correlati

Il Consiglio Provinciale 2018-2020

Il  Consiglio  provinciale  e’  eletto  dai  Sindaci   e   dai Consiglieri comunali dei Comuni della provincia. Sono  eleggibili  a Consigliere provinciale i sindaci e i consiglieri comunali in carica.

Il Consiglio provinciale è un organo della Provincia insieme al Presidente e all’Assemblea dei Sindaci.
Il Consiglio e’ l’organo  di  indirizzo  e  controllo,  propone  all’Assemblea  lo  Statuto,  approva   regolamenti, piani, programmi; approva o adotta ogni altro atto ad  esso  sottoposto  dal Presidente; esercita  le  altre  funzioni  attribuite dallo  Statuto.  Su  proposta  del  Presidente adotta gli schemi  di  bilancio  da  sottoporre  al  parere dell’Assemblea  dei  Sindaci e a seguito   del   parere   espresso da quest’ultima con i voti  che  rappresentino  almeno  un terzo dei comuni compresi nella  provincia  e  la  maggioranza  della popolazione complessivamente residente, approva  in  via definitiva i bilanci dell’ente.
Il Consiglio provinciale  dura in carica due anni.

E’ stato rinnovato per il biennio 20218-2020 nel corso delle elezioni che si sono svolte il 31 ottobre 2018.

 

Sono risultati eletti:

Centrosinistra per Massa-Carrara (Cristiano Bottici, Claudio Novoa, Stefano Alberti e Giulio Francesconi)

Civici e Democratici (Andrea Vanucci e Claudio Ricciardi)

Alleanza Provinciale (Omar Tognini, Giammarco Simi, Mariaelena Cresci e Antonio Cofrancesco)

Il presidente in carica, Gianni Lorenzetti, è membro di diritto del consiglio e lo presiede.

 

Comunicati stampa del Consiglio Provinciale

Consiglio Provinciale

15 marzo 2019

Consiglio provinciale: la prossima seduta il 18 marzo 2019

All'ordine del giorno, tra gli altri punti, il riassetto organizzativo della Provincia, la convenzione per il progetto comunitario Gritaccess, il nuovo regolamehto del Consiglio e la convenzione con il comune di podenzana per i lavori sulla Sp 14

Consiglio Provinciale

18 dicembre 2018

Consiglio provinciale: convocato per giovedì 20 dicembre 2018

All’ordine del giorno la fusione tra gli istituti Belmesseri di Pontremoli e Pacinotti di Bagnone

Consiglio Provinciale

23 novembre 2018

Approvato dal consiglio provinciale il piano provinciale dell’offerta formativa e del dimensionamento scolastico: nessun accorpamento alle superiori.

Nuovi indirizzi per l’Iti Meucci di Massa (agrario con specializzazione enologica) e per lo Zaccagna di Carrara (turismo, tecnologia del legno nelle costruzioni e sperimentazione quadriennale nel marketing internazionale)
Pubblicato: 11 aprile 2018Ultima modifica: 15 marzo 2019