[versione grafica] [filo diretto]
Portale della Provincia di Massa-Carrara

Indice: [Home] [Amministrazione Provinciale] [temi] [interessi] [atti e documenti] 

Indice interno: [ Ambiente e territorio] [ Spazio rurale] [ Cultura ed eventi] [ Istruzione - Formazione - lavoro] [ Turismo e sport] [ Sviluppo economico] [ Sociale] [ Trasporti e ViabilitÓ]

Ti trovi in temi > Istruzione - Formazione - lavoro > News > Comunicati stampa

indice di questa sezione:
Dove siamo
News
Comunicati stampa
Dalla Provincia
Dalla Regione
Dal territorio
Mercato del Lavoro
Formazione professionale
Lavoro
Istruzione
Orientamento
Offerte di lavoro
Loghi istituzionali
Procedimenti
Bandi

informazioni utili:

Centralino: 0585/816111

Dati sul servizio
Dirigente Pubblica Istruzione - Rete Culturale - Politiche di Genere
Dr.ssa Claudia Bigi
Sede
Palazzo Ducale
Piazza Aranci 35 Massa

Segreteria

Dina Bertolini 0585/816277



Dirigente Formazione Professionale e Politiche del Lavoro
Dr.ssa Marina Babboni
Sede
Via delle Carre n░ 55 54100 Massa
Fabbricato A, quarto piano

Segreteria

Fabio Coltelli;
Marella Marchi;
Manuela Vallarino

0585/816674-654






ti trovi in: temi > Istruzione - Formazione - lavoro > News > Comunicati stampa


immagine
Edifici scolastici superiori Massa: nel 2016 dalla Provincia 750 mila euro
Nel 2017 sarebbero necessari oltre 3 milioni, ma la Provincia non ha risorse

Nel  2016 la Provincia di Massa-Carrara ha destinato risorse del proprio bilancio sulle 8 scuole superiori nel territorio comunale di Massa, per 10 edifici, per un totale di 750 mila euro circa. A questa cifra occorre poi aggiungere altri 600 mila euro, derivati dalla devoluzione di un mutuo, per un intervento che riguarda l’istituto alberghiero di Marina di Massa e per il quale  serve una procedura di gara  più complessa rispetto agli interventi individuali di minor portata.

E’ quanto emerso nel corso della settimana di sensibilizzazione promossa dalla Provincia  sull’edilizia scolastica che ha permesso di fare l’elenco della spesa, fatto di una serie di interventi che presi di per sé non sono idonei a farne cogliere la dimensione complessiva.

Ma vediamo come sono suddivise scuola per scuola le opere realizzate:

- Istituto Toniolo  240.197 (resta da completare l’intervento di manutenzione straordinaria della palestra)

- Liceo Fermi 252.556 (da completare palestra tensostruttura)

- Barsanti  28.850

- Salvetti 8.600 (l’intervento sugli intradossi era stati finanziato con fondi 2015)

- Palma (Sede + Laboratorio) 32.080

- Pascoli 34.890

- Minuto 29.363

- Meucci   8.600

- Rossi  111.491

È ormai nota ai più la vicenda delle Province che ha visto svuotare le loro casse, private delle tasse che si raccolgono localmente e che oramai da anni lo stato preleva a vantaggio del sistema fiscale centrale (12 miloni sui 15 che si incassano quest’anno)

Gli interventi realizzati nel 2016 sono stati possibili grazie anche alla vendita di immobili del patrimonio, fatto straordinario e non sempre possibile

Per ora il bilancio 2017 è ancora un libro dei sogni se il Governo non si decide ad emanare il decreto, ancora rinviato, che permetterà di colmare parzialmente gli sbilanci preannunciati (681 milioni tra tutte le province)

Molte le cose da fare sui 10 edifici di Massa: il settore patrimonio della Provincia un programma di interventi lo ha stilato: non sono cose straordinarie, me necessarie.

Nelle scuole superiori di Massa la cifra necessaria è significativa: circa 3 milioni e 50 mila euro, par i a circa 1/3 della somma che lo stato preleverà a palazzo Ducale quest’anno. Sicurezza,manutenzione e investimenti.

L'operazione maggiore sarebbe quella sul versante della certificazione antincendi per un totale di 1 milione 120 mila euro per tutti gli edifici. Segue poi, tra i costi maggiori, l’intervento sul Salvetti  per 550 mila euro, qello da 265 mila euro sul Rossi, con il rifacimento degli spogliatoi della palestra e quello sul Palma per 250 mila euro,  per la realizzazione di un’aula polifunzionale,

Quanto si potrà realizzare non dipende dalla politica o tecnica dell’amministrazione di Palazzo Rosso ma, come detto, da quanti euro metterà a disposizione il Governo per permettere di approvare il bilancio che doveva essere approvato entro il 31 marzo (si attende, con lo stesso provvedimento, anche la proroga).

 
Ulteriori informazioni:
Data giovedý 30 marzo 2017
Fonte uffstampa@provincia.ms.it">Ufficio Stampa Provincia di Massa-Carrara
uffstampa@provincia.ms.it

data di creazione: 30/03/2017
data di modifica: 30/03/2017
Segnala ad un amico
Versione Stampabile