torna alla versione originale del documento

Provincia di Massa-Carrara  12/12/2017

Richiesta Gonfalone

Il gonfalone della Provincia, decorato di medaglia d’oro al valor militare, con Decreto del Presidente del Consiglio del  14. 06. 1947, è costituito da un drappo rettangolare recante lo stemma dell’Ente diritto in seta blu con ricami, senza ornati nel fondo, frange in oro, controfodera e fodera, contornato dagli stemmi ricamati dei Comuni della Provincia.

Misura non più di cm. 140 in senso verticale e cm. 90 in senso orizzontale ed è sospeso mediante una traversina con pomi torniti ad un’asta in ottone, con punta a lancia piatta dorata, con fregi e incisone dello stemma. All’asta è annodato un cordone con fiocchi grandi e sciarpa tricolore della Repubblica Italiana con frangia.

La Provincia utilizza il gonfalone nelle cerimonie ufficiali e nelle occasioni ritenute particolarmente significative.

L’invio del gonfalone è subordinato alla valutazione del carattere etico e civile dell’iniziativa e del suo grado di rappresentazione della comunità locale.

L’uso del gonfalone è autorizzato dal Presidente della Provincia.



Ulteriori informazioni:
Ufficio Ufficio di Presidenza
Palazzo Ducale, Piazza Aranci - 54100 Massa
Informazioni Tel: 0585/816514; 516 - Fax: 0585/816505
E-mail: a.biselli@provincia.ms.it
e.quadrelli@provincia.ms.it
Posta elettronica certificata
provincia.massacarrara_@_postacert.toscana.it
Come fare la domanda E' possibile richiedere la partecipazione del Gonfalone della Provincia di Massa - Carrara a cerimonie istituzionali ed eventi, inoltrando il modulo all'Ufficio di Presidenza
Responsabile del Procedimento Francesco Loricchio
Tel: 0585/816500
e mail: f.loricchio@provincia.ms.it
Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale Ai sensi del DPR 24 novembre 1971, n° 1199 possono essere presentati contro gli atti amministrativi ricorsi amministrativi: ricorso in opposizione (art. 7) e ricorso straordinario al Presidente della Repubblica (art. 8); ricorsi giurisdizionali ai sensi del D.Lgs 2 febbraio 2010, n° 104 al Tribunale Amministrativo Regionale competente (art. 5 ed art. 13) e, successivamente, a seguito di sentenza ritenuta non favorevole al Consiglio di Stato (art. 6 ed art.100) quale “organo di ultimo grado della giurisdizione amministrativa”
Soggetto a cui e' attribuito il potere sostitutivo in caso di inerzia Segretario Generale
Dott Francesco Loricchio Tel: 0585/816278 e mail: f.loricchio@provincia.ms.it protocollo@provincia.ms.it provincia.massacarrara@postacert.toscana.it




data di modifica: 24/09/2015