torna alla versione originale del documento

Provincia di Massa-Carrara  25/04/2018

Progetto Zero Co2


PROGRAMMA MED - PROGETTO ZERO CO(2)
TITOLO: Zero Emission COmmunities - Comunità Locali a Zero Emissioni
ACRONIMO: ZERO CO(2)

DESCRIZIONE SINTETICA DEL PROGETTO
Il Progetto ZeroCO2, finanziato nel quadro del Programma di Cooperazione Territoriale MED, parte dalla definizione di una  metodologia comune per la creazione di partenariati pubblico privati che avranno la responsabilità di sviluppare e realizzare piani di riduzione delle emissioni delle comunità locali.
Tale metodologia viene applicata in 14 piccoli comuni mediterranei caratterizzati da differenti caratteristiche geografiche, territoriali ed economico-sociali:
- Italia: Fivizzano, Bagnone, Comano
- Grecia: Paros, Sifnos, Hermoupolis
- Spagna : l’Alcúdia, Montortal
- Portogallo:  Marvão, Fronteira, Gavião, Alter do Chão, Avis, Nisa

OBIETTIVO GENERALE
In ogni area coinvolta sarà costituito un partenariato pubblico privato locale che sarà responsabile di:
- Realizzare un audit energetico delle comunità locali;
- Definire un piano di riduzione delle emissioni articolato in una serie di interventi;
- Selezionare alcuni interventi strategici in ciascun comune pilota;
- Realizzare gli interventi pilota;
- Dare piena attuazione al piano dopo la fine delle attività progettuali grazie alle economie prodotte dagli interventi di efficientamento realizzati.

Contemporaneamente in ogni comune coinvolto saranno organizzate attività di sensibilizzazione, informazione ed educazione della cittadinanza ed in particolare:
- Azioni di sensibilizzazione in spazi pubblici ed aree commerciali rivolti ai cittadini per promuovere la cultura dell’acquisto energeticamente consapevole;
- Laboratori all’interno delle scuole per far avvicinare i giovani alle tematiche della sostenibilità energetica e delle fonti rinnovabili attraverso: dimostrazioni, laboratori, giochi, etc;
- Workshop rivolti all’imprenditoria locale per illustrare i vantaggi derivanti dall’efficientamento energetico dei processi produttivi e le opportunità esistenti nel mercato della  “green economy “.

Le attività di sensibilizzazione prevedono altresì l’organizzazione di una campagna europea di promozione della sostenibilità energetica : La Carovana del Clima.
La Carovana, che si articolerà in una serie di tappe nei differenti paesi mediterranei, coinvolgerà i cittadini in giochi, spettacoli teatrali, mostre ed altri eventi con l’obiettivo di fargli toccare con mano le tematiche del risparmio energetico, dei mutamenti climatici e dell'inquinamento globale e locale, mostrando come si può agire localmente per salvaguardare il Pianeta.

OBIETTIVI SPECIFICI
- Realizzazione in ogni territorio coinvolto di una serie di misure e di interventi che contribuiranno da subito a ridurre le emissioni;
- Creazione di partenariati locali tra pubblico e privato che condurranno ogni comunità locale verso l’obiettivo delle emissioni zero;
- Accrescimento della coscienza energetica dei cittadini coinvolgendoli in un processo partecipato di costruzione della propria comunità locale sostenibile;
- Creazione di nuove opportunità di sviluppo locale sostenibile per le imprese ed i lavoratori del territorio;
- Sviluppo di una partnership stabile tra comunità locali mediterranee che condividono problematiche e prospettive comuni.

CAPOFILA: Provincia di Massa-Carrara
PARTENARIATO:
1) Kyoto Club Service srl (Italia);
2) Legambiente (Italia);
3) Ente di sviluppo della Prefettura delle Cicladi - ANETKY, (Grecia);
4) Centro per le Fonti di energia rinnovaibli  - CRES (Grecia);
5) Comune di l’Alcudía (Spagna);
6) Agenzia Energetica di Ribera - AER (Spagna);
7) Associazione di Comuni del Nord Alentejo - CIMAA (Portogallo);
8) Agenzia Regionale per l’Energia e l’Ambiente del Nord Alentejo - AREANATejo (Portogallo);

BUDGET TOTALE: EURO 1.490.157,01
DURATA: 3 ANNI

BUDGET  della PROVINCIA DI MASSA-CARRARA
Euro 339.640,00





data di modifica: 11/10/2011