torna alla versione originale del documento

Provincia di Massa-Carrara  14/08/2018

Assistenza socio educativa per alunni disabili

 

Grazie alla somma di 107 mila euro messa a disposizione dalla Provincia di Massa-Carrara e dalla Regione Toscana con l’1 ottobre può partire il servizio di assistenza socio educativa per gli alunni disabili che ha come obiettivo quello di rafforzare lo sviluppo dell’autonomia, della relazione e delle comunicazioni degli allievi interessati che frequentano le scuole superiori.

Il finanziamento messo a disposizione dai due enti consente di coprire i costi del servizio fino alla fine del 2017, in attesa di conoscere l’entità del finanziamento che lo Stato dovrebbe mettere a disposizione almeno nella stessa consistenza dello scorso anno scolastico per ulteriori 170 mila euro.

Lo stanziamento messo sul tavolo da Provincia e Regione è stato suddiviso tra i vari istituti a seconda delle esigenze rilevate nei mesi scorsi: l’ente di Palazzo Ducale, a questo proposito, aveva rilevato fin dal mese di maggio, avviando il procedimento, con una serie di riunioni e contatti con i dirigenti scolastici e i referenti di ogni istituto, le esigenze delle scuole attraverso un monitoraggio che ha messo in evidenza come, nell’arco di due anni, il numero degli studenti aventi diritto è quasi raddoppiato: nell’anno scolastico 2015-2016 erano 60, nel 2016-2017 90, mentre in quello appena iniziato sono 109.

In questa fase, con la messa a disposizione dei fondi, sono le scuole interessate che procedono al conferimento degli incarichi e alla sottoscrizione dei contratti con il personale OSE.

 



Ulteriori informazioni:
Data marted́ 19 settembre 2017
Fonte Ufficio Stampa Provincia di Massa-Carrara
uffstampa@provincia.ms.it




data di modifica: 19/09/2017