torna alla versione originale del documento

Provincia di Massa-Carrara  18/11/2017

Dimensionamento scolastico e offerta formativa: insediato il tavolo di lavoro

 

Dare, nell’immediato, un volto al dimensionamento scolastico e all’offerta formativa territoriale degli istituti di secondo grado per l’anno scolastico 2018/2019, e, con una azione di più ampio respiro, disegnare il futuro della rete scolastica provinciale: con questo scopo si è insediato al Palazzo Ducale di Massa, sotto il coordinamento della Provincia di Massa-Carrara, il tavolo di lavoro frutto della concertazione fra tutti i soggetti interessati alla questione.

Ne fanno parte 3 funzionari della provincia, 3 dirigenti scolastici, un rappresentante dell’ufficio scolastico provinciale, uno della consulta degli studenti, i sindacati e due tecnici delle conferenze zonali dell’istruzione (Apuane e Lunigiana). Il coordinamento politico è affidato al presidente della provincia, ai presidenti delle due conferenze zonali e a un rappresentante del comune di Carrara.

 

Il lavoro dovrà potare ad una scelta condivisa in grado di dare risposte alle necessità del territorio rilanciando l’offerta formativa complessiva.

La difficoltà maggiore in questa fase è quella di cercare di arrivare a superare la suddivisione del territorio in due ambiti (Carrara e Lunigiana assieme, da un lato, Massa e Montignoso dall’altro) che non rispecchiano in modo assoluto le necessità del territorio ma che soprattutto non collimano con l’organizzazione e la suddivisione delle conferenze zonali.

Su questo versante la parte politica si è impegnata  a farsi portavoce cercando il confronto in tutte le sedi e livelli, fino ad arrivare ad interessare direttamente la ministra Fedeli.



Ulteriori informazioni:
Data venerd́ 21 luglio 2017
Fonte Ufficio Stampa Provincia di Massa-Carrara
uffstampa@provincia.ms.it




data di modifica: 21/07/2017