Versione Accessibile
Versione Accessibile
indice di questa sezione:
Comunicati stampa


Dati Utili
Segreteria del Presidente
Tel. 0585/816516-514
Fax 0585/816505
E-Mail: l.gargioli@provincia.ms.it
  ti trovi in: Amministrazione Provinciale > Il Presidente > Comunicati stampa

Tutta la Provincia unita per lo sviluppo del Porto di Marina di Carrara
 
Abbiamo inviato, alla Regione Toscana, un documento unitario, siglato da tutto il tavolo Istituzionale Provinciale e relativo allo sviluppo del Porto di Marina di Carrara rispetto alle previsioni del masterplan dei Porti Toscani”– così esordisce il Presidente della Provincia di Massa-Carrara, Osvaldo Angeli in merito alle osservazioni al Masterplan dei Porti Toscani presentate, in documento congiunto, alla VI Commissione del Consiglio Regionale, dal Presidente della Provincia, dai Sindaci di Massa, Carrara e Montignoso, dal Presidente della Comunità Montana della Lunigiana e dal Presidente della Camera di Commercio.
 
Il master plan – continua Angeli – quale documento d’indirizzo politico della Regione Toscana sul sistema portuale toscano e quale allegato al PIT (Piano d’Indirizzo Territoriale), si trova, infatti ed in questi giorni, all’attenzione della VI Commissione del Consiglio Regionale affinché, dopo una prima fase di audizione, possa essere successivamente approvato dallo stesso Consiglio Regionale”.
“Per questo motivo abbiano ritenuto necessario, anche a seguito di un attento esame tecnico del documento, realizzato anche attraverso il contributo dell’Autorità Portuale di Marina di Carrara, precisare – quali osservazioni allo stesso – alcuni spunti ed elementi strategici, soprattutto con riferimento al ruolo del Porto di Marina di Carrara, rispetto al più complessivo scenario regionale.”
 
“In particolare, ove nell’attuale bozza di Master Plan si definiva il Porto di Marina di Carrara, quale porto a “vocazione specialistica” per il solo settore del lapideo e delle pietra, abbiamo proposto come definizione più adeguata e stante il totale degli attuali traffici che appare molto più diversificato, quella di “merci non containerizzate”, con un particolare ed evidente riferimento ai prodotti lapidei ma senza trascurare le altre movimentazioni  dovute in qualche caso anche a soggetti imprenditoriali di elevatissimo spessore, come la “Nuovo Pignone”.
 
“Conseguentemente, ove nell’attuale bozza ed a seguito della specializzazione lapidea che rammentavo, si trattava il tema della sola “riorganizzazione” delle attività portuali, abbiamo chiesto, quale esigenza, irrinunciabile per tutto il nostro territorio, che il “Masterplan dei Porti” preveda, invece ed in modo specifico, l’ampliamento del Porto di Marina di Carrara;
Un ampliamento che si realizzi, nelle linee della proposta di nuovo Piano Regolatore Portuale predisposto dall’Autorità Portuale di Marina di Carrara e che, al contempo, tenga ben presenti le irrinunciabili esigenze connesse alla salvaguardia dell’arenile Apuano da eventuali incrementi degli attuali fenomeni erosivi”.
 
“Si tratta, quindi, della sintesi unitaria di tutti gli attori istituzionali e di tutto il territorio provinciale, affinché all’interno di una “visione regionale” complessiva ed integrata e quale condizione essenziale per la competitività dell’intero “sistema Toscana”; si sviluppi una logica di pianificazione e d’intervento non penalizzate per il Porto di Marina di Carrara e per tutte le attività connesse (I cantieri NCA in testa).”
“Ciò detto conclude Angeli e con il convincimento che quando il territorio si muove verso unici obbiettivi ed in modalità coordinata, si possono realmente ottenere risultati (come è già avvenuto per la “Pontremolese” ed anche per importanti vertenze occupazionali), siamo certi che, di fronte a questa proposta unitaria, la Regione ci saprà dare risposte positive , come già è avvenuto in passato”.
 
 
Ulteriori informazioni:
Data giovedì 22 marzo 2007

data di creazione: 23/03/2007
data di modifica: 22/01/2010
segnala a un amico
versione stampabile
web design Aicod
il Portale di Massa
portale massa carrara: un sito dell'Amministrazione Provinciale di Massa-Carrara
  Home / Amministrazione Provinciale / temi / interessi / atti e documenti / 
© Provincia di Massa Carrara - tutti i diritti riservati
disclaimer \ credits
^ Torna a inizio pagina ^