Versione Accessibile

il portale di servizi e informazioni della Provincia di Massa-Carrara

Versione Accessibile
indice di questa sezione:
Comunicati stampa


Dati Utili
Segreteria del Presidente
Tel. 0585/816516-514
Fax 0585/816505
E-Mail: l.gargioli@provincia.ms.it
  ti trovi in: Amministrazione Provinciale > Il Presidente > Comunicati stampa

Edilizia scolastica. Buffoni: “sempre più difficile la manutenzione”
“Cercheremo di migliorare quella ordinaria, ma occorre pensare a un nuovo dimensionamento”. Grido d’allarme. “Dopo la legge di stabilità, se confermati i tagli, impossibile garantire livelli minimi di assistenza sui consumi degli edifici”

Sono 28 gli edifici scolastici che attualmente l’Amministrazione Provinciale di Massa-Carrara è chiamata ad amministrare: fino a qualche anno fa erano 34 ma attraverso un’opera di razionalizzazione si è potuti scendere all’attuale consistenza .

“Amministrare significa comunque poter  dare risposte a quelle che sono le esigenze legate sia alla manutenzione  straordinaria che a quella ordinaria degli edifici – ha dichiarato il presidente della Provincia, Narciso Buffoni – e appare quindi ben chiaro che in un contesto in cui diminuiscono sempre più le risorse economiche sarà sempre più difficile se non impossibile farvi fronte”.

Attualmente i  lavori di manutenzione straordinaria riguardano il tetto dell’istituto Meucci di Massa e i laboratori del liceo Marconi di Carrara. Partiranno quelli della palestra e dell’aula magna del Galilei di Carrara e un intervento sul tetto dell’istituto alberghiero. Inoltre assieme al Comune di Villafranca si sta realizzando la nuova sede del Liceo di Villafranca mentre assieme al Comune di Bagnone, quest'estate, è già stata messo in sicurezza la sede dell'Istituto Alberghiero di Bagnone

“Abbiamo fatto verifiche strutturali  sugli edifici dei Licei  Marconi e Fermi e degli istituti tecnici Meucci e Galilei. Altre sono in corso su quasi tutti i restanti edifici  per verificare il livello di vulnerabilità e intervenire sulle situazioni che appariranno più urgenti. Appare chiaro comunque che una delle strade da perseguire, diminuendo le disponibilità finanziarie, è quella di un’ulteriore razionalizzazione che ci consenta di concentrare le poche risorse disponibili. Per questo è mia intenzione chiedere ai nostri tecnici una valutazione, anche in termini didattici e di offerta formativa, che ci consenta di aprire poi un percorso di confronto con il mondo della scuola per un nuovo dimensionamento degli edifici.

Rispetto alla manutenzione ordinaria dobbiamo cercare di migliorarla, tenendo ben presenti le difficoltà: è un impegno che intendo assumere per cercare di elevare il livello di intervento.

 

Per quanto riguarda quelli che sono i tagli che abbiamo ereditato dal passato, ma soprattutto quelli all’orizzonte della legge di stabilità è comunque necessario lanciare un grido di allarme perché se le prospettive sono quelle che sono state preannunciate sarà impossibile garantire un livello minimo di assistenza sui consumi dei singoli edifici scolastici”

 

 
Ulteriori informazioni:
Data giovedì 4 dicembre 2014
Fonte Ufficio Stampa Provincia di Massa-Carrara
uffstampa@provincia.ms.it

data di creazione: 04/12/2014
data di modifica: 09/11/2017
segnala a un amico
versione stampabile
web design Aicod
il Portale di Massa
portale massa carrara: un sito dell'Amministrazione Provinciale di Massa-Carrara
  Home / Amministrazione Provinciale / temi / interessi / atti e documenti / 
© Provincia di Massa Carrara - tutti i diritti riservati
disclaimer \ credits
^ Torna a inizio pagina ^