Versione Accessibile

il portale di servizi e informazioni della Provincia di Massa-Carrara

Versione Accessibile
indice di questa sezione:
Comunicati stampa


Dati Utili
Segreteria del Presidente
Tel. 0585/816516-514
Fax 0585/816505
E-Mail: l.gargioli@provincia.ms.it
  ti trovi in: Amministrazione Provinciale > Il Presidente > Comunicati stampa

Le proposte delle Province per la prossima legislatura
Presentato il documento programmatico. Scuola, investimenti, infrastrutture, ambiente. Ecco le prioritÓ delle Province per i candidati al Governo e al Parlamento

Le Province italiane chiedono al nuovo Governo e al nuovo Parlamento di considerare le istituzioni locali come una risorsa del Paese e non come una voce di costo, una spesa inutile e da tagliare, poiché ritengono prioritario il mantenimento dei servizi essenziali erogati ai cittadini. Occorre pertanto con serenità e determinazione aprire una nuova fase di collaborazione per condividere in modo equo e rispettoso delle diverse attribuzioni, l’onere e la responsabilità di contribuire alla ripresa dell’Italia, puntando sull’approccio territoriale integrato e sulla piena partecipazione degli enti locali, raccomandata anche dall’Unione Europea.

A questo proposito le Province italiane hanno definito alcune proposte programmatiche, contenute in un documento presentato ufficialmente oggi 31 gennaio, da sottoporre ai candidati al prossimo Governo e Parlamento.

L’obiettivo non è di produrre l’ennesimo manifesto di rivendicazioni, quanto piuttosto di riportare l’attenzione su questioni centrali per il Paese.

Le Province chiedono a chi si candida a guidare l’Italia per i prossimi cinque anni di considerare prioritario investire nella scuola, nella formazione e negli strumenti che possono sostenere le politiche attive per il lavoro. Per dare nuove opportunità alle imprese e alle economie locali bisogna intervenire sulle piccole reti di infrastrutture viarie, che sono ormai obsolete.

L’Italia ha bisogno di attivare politiche che consentano alle istituzioni e alle imprese di cogliere la sfida della green economy e delle infrastrutture immateriali, coniugando la crescita e la diffusione di know how alla promozione dello sviluppo sostenibile. Occorre garantire la messa in sicurezza del Paese, con un’opera costante di contrasto al dissesto idrogeologico e di valorizzazione e tutela del nostro immenso patrimonio paesaggistico.

 

Contemporaneamente  alla presentazione del documento è iniziata una campagna promo nazionale su radio  e stampa. Questo è quello sull’edilizia scolastica:

Mettiamo in sicurezza le scuole pubbliche
A chi si candida a guidare il nostro Paese chiediamo un piano straordinario per l'edilizia scolastica
Lo sapete che le Province gestiscono 5179 edifici scolastici con 117348 classi per 2596031 alunni e i loro insegnanti? Lo sapete che il 40% delle scuole italiane è vecchio di oltre un secolo e la semplice manutenzione non basta più? Lo sapete che negli ultimi anni le Province hanno investito 9 miliardi di euro in manutenzione e lo Stato non ha contribuito per nulla?

 

 
Ulteriori informazioni:
Data giovedý 31 gennaio 2013
Fonte Ufficio Stampa Provincia di Massa-Carrara
uffstampa@provincia.ms.it

data di creazione: 31/01/2013
data di modifica: 31/01/2013
segnala a un amico
versione stampabile
in questa pagina...

 Immagini



(62Kb)

 Collegamenti


Lo spot radio. Facciamo ripartire gli investimenti delle Province



Vai al sito Unione Province d'Italia



 Allegati

Il documento programmatico


web design Aicod
il Portale di Massa
portale massa carrara: un sito dell'Amministrazione Provinciale di Massa-Carrara
  Home / Amministrazione Provinciale / temi / interessi / atti e documenti / 
© Provincia di Massa Carrara - tutti i diritti riservati
disclaimer \ credits
^ Torna a inizio pagina ^