Versione Accessibile
Versione Accessibile
indice di questa sezione:
Comunicati stampa


Dati Utili
Segreteria del Presidente
Tel. 0585/816516-514
Fax 0585/816505
E-Mail: l.gargioli@provincia.ms.it
  ti trovi in: Amministrazione Provinciale > Il Presidente > Comunicati stampa

Digitale terrestre e assegnazione delle frequenze
Lettera del presidente Angeli al governatore Rossi. Preoccupazione per l’emittenza locale


 

Apprezzamento per l’impegno del governatore toscano Enrico Rossi, ma preoccupazione per il delicato passaggio al digitale terrestre e per il rischio che parecchi cittadini della nostra regione possano rimanere senza tv e che l’assegnazione delle frequenze possa causare il dimezzamento delle emittenti locali: li ha espressi il presidente della Provincia di Massa-Carrara, Osvaldo Angeli, in una lettera indirizzata al presidente della Regione Toscana.

Angeli in particolare richiama la questione frequenze e emittenti locali. “In Toscana ce ne sono molte – scrive il presidente -  un numero di gran lunga superiore rispetto alle altre regioni italiane. E questo, se vogliamo, è l’indice del pluralismo di informazione che vige in una regione storicamente attenta a garantire e rispettare la voce di tutti. La pluralità dell’informazione, tema annoso in Italia, è la cartina di tornasole del livello di democrazia in un paese. E anche in questo la Toscana non smentisce la sua cultura e la sua storia.

Anche la Provincia di Massa-Carrara può contare su una realtà dinamica di emittenti televisive sempre attente a raccontare con scrupolo e serietà il quotidiano del nostro territorio. Danno voce alle istituzioni e al contempo anche a tutte le rappresentanze del tessuto sociale dell’intera provincia, con grande sensibilità ed equilibrio.

Al di là del prezioso ruolo sociale e di informazione che svolgono, in questi anni così difficili per il mondo dei media, le emittenti Apuane, non solo sono riuscite a sopravvivere, ma in qualche caso anche a crescere e rilanciare aumentando i propri addetti,  divenendo  imprese che garantiscono lavoro.

Vivo con grande apprensione - conclude Angeli - il passaggio al digitale perché la relativa redistribuzione delle frequenze, se non sufficientemente sostenuta da un’adeguata tutela, rischia di far chiudere i battenti alle nostre emittenti locali con la conseguente perdita di altri posti di lavoro".

Un aspetto che mi preoccupa molto. I seri problemi occupazionali che affliggono il nostro territorio – conclude Angeli -  non ci consentono di perdere un solo posto in più rispetto a quelli che già abbiamo dovuto sopportare.

 

 
Ulteriori informazioni:
Data venerdì 23 settembre 2011
Fonte Ufficio Stampa Provincia di Massa-Carrara
uffstampa@provincia.ms.it

data di creazione: 23/09/2011
data di modifica: 08/11/2014
segnala a un amico
versione stampabile
web design Aicod
il Portale di Massa
portale massa carrara: un sito dell'Amministrazione Provinciale di Massa-Carrara
  Home / Amministrazione Provinciale / temi / interessi / atti e documenti / 
© Provincia di Massa Carrara - tutti i diritti riservati
disclaimer \ credits
^ Torna a inizio pagina ^