Versione Accessibile

il portale di servizi e informazioni della Provincia di Massa-Carrara

temi

Versione Accessibile
indice di questa sezione:
News
Comunicati stampa
Dalla Provincia
Dalla Regione
Dai comuni
A chi rivolgersi
Ordinanze
Viabilità
Mappa della viabilità
Trasporti
Mappa delle strade provinciali
Procedimenti
Bandi

interessi in Trasporti e Viabilità
sono un cittadino vai »
sono un'azienda vai »

servizi on line
bandi vai »
delibere vai »
modulistica vai »

informazioni utili:

Centralino: 0585/816111

Dati Utili
Dirigente:
Ing. Stefano Michela
Tel. 0585/816409

Referenti
Vedi i singoli servizi

In redazione
Viabilità e lavori pubblici:
Renato Viscuso
Tel. 0585/816400
TPL:
Beatrice Gavarini
Te. 0585/816216
  ti trovi in: temi > Trasporti e Viabilità > News > Comunicati stampa

Asse Tirreno – Brennero
Prioritario e strategico l’asse plurimodale Pontremolese, Autocisa e bretella con l’autostrada del Brennero
 
Rispetto alla notizia comparsa più volte sulle cronache riguardante anche iniziative a favore della realizzazione dell’autostrada Lucca Modena, che si innesterebbe direttamente sulla A22 del Brennero, la Provincia di Massa-Carrara ha emanato una nota ufficiale a nome del presidente, Osvaldo Angeli
 
Esprimiamo preoccupazione rispetto al fatto della riproposizione del progetto della autostrada Modena – Lucca come struttura che unisce il Tirreno al Brennero quando è ormai assodato che l’asse strategico verso il centro Europa è costituito dal corridoio plurimodale della ferrovia Pontremolese da un lato e dall’Autocisa e la già finanziata bretella di collegamento tra Parma e Verona, arteria che va ad intersecare la Sestri Levante-Livorno, di cui ci si predispone a realizzare la terza corsia tra Viareggio e La Spezia.
In particolare l’arteria fra Fontevivo, in provincia di Parma, e Nogarole Rocca, in provincia di Verona, consentirà di collegare direttamente l’Autocisa all’autostrada del Brennero: è un’opera del costo complessivo di 1 milione e 550mila euro (coperti per il 41% dallo stato e per il 59% da Autocisa), il cui progetto preliminare è già stato approvato dal Cipe nel dicembre scorso ed è attualmente in fase di progettazione definitiva.
A fronte di tutto questo, invece, torna a nuova ribalta la Modena Lucca e questo  avviene nonostante ci sia un accordo Stato – Regione e ci siano altre regioni, oltre la Toscana, come l’Emilia e la Liguria, che riconoscono questo corridoio e la scelta già fatta come prioritari e altamente strategici.
Questo avviene anche e soprattutto contro le scelte e gli indirizzi dei territori locali e della Regione Toscana e quindi il fatto  non può che essere letto come l’ennesima “boutade” elettorale, poiché ad ogni appuntamento di questo tipo il centro destra ritorna sull’argomento.
Non possiamo comunque fare a meno di esprimere preoccupazione perché tutto questo ingenera confusione tra i cittadini, ma soprattutto perché mette in  evidenza la superficialità con cui si affrontano problemi che sono strategici non solo per i territori locali ma anche per quello nazionale.
 
Ulteriori informazioni:
Data venerdì 1 aprile 2005
Fonte Ufficio Stampa Provincia di Massa-Carrara
uffstampa@provincia.ms.it

data di creazione: 01/04/2005
data di modifica: 20/03/2013
segnala a un amico
versione stampabile
web design Aicod
il Portale di Massa
portale massa carrara: un sito dell'Amministrazione Provinciale di Massa-Carrara
  Home / Amministrazione Provinciale / temi / interessi / atti e documenti / 
© Provincia di Massa Carrara - tutti i diritti riservati
disclaimer \ credits
^ Torna a inizio pagina ^