Versione Accessibile

il portale di servizi e informazioni della Provincia di Massa-Carrara

temi

Versione Accessibile
indice di questa sezione:
News
Comunicati stampa
Dalla Provincia
Dalla Regione
Dai comuni
A chi rivolgersi
Ordinanze
Viabilità
Mappa della viabilità
Trasporti
Mappa delle strade provinciali
Procedimenti
Bandi

interessi in Trasporti e Viabilità
sono un cittadino vai »
sono un'azienda vai »

servizi on line
bandi vai »
delibere vai »
modulistica vai »

informazioni utili:

Centralino: 0585/816111

Dati Utili
Dirigente:
Ing. Stefano Michela
Tel. 0585/816409

Referenti
Vedi i singoli servizi

In redazione
Viabilità e lavori pubblici:
Renato Viscuso
Tel. 0585/816400
TPL:
Beatrice Gavarini
Te. 0585/816216
  ti trovi in: temi > Trasporti e Viabilità > News > Comunicati stampa

C’è il servizio a chiamata nel futuro del trasporto pubblico
Nuovi modelli nel TPL con il progetto Lunigiana: in corso la rilevazione della Provincia di Massa-Carrara

Parlare di rivoluzione nel trasporto pubblico locale potrebbe sembrare forse eccessivo, ma non tanto di rivoluzione nel modo di usufruire il servizio degli autobus: parliamo del servizio bus a chiamata, un progetto a cui sta lavorando la Provincia di Massa-Carrara in prospettiva della nuova gara unica regionale per il trasporto pubblico locale.

Non sarà un servizio taxi, leviamocelo dalla testa, ma di sicuro permetterà di razionalizzare il tpl, e precisamente il servizio a domanda debole, per lo più quello nelle zone a rarefazione urbana, che permetterà di rispondere meglio alle esigenze, perché tagliato su quelle reali, risparmiando qualcosa, ma soprattutto, uscendo dalla rigidità delle corse fisse a orario prefissato che hanno spesso come contraltare autobus vuoti.

L’iniziativa è stata presentata dall’assessore ai trasporti della Provincia di Massa-Carrara, Sara Vatteroni, e parte da lontano, da un’analisi del servizio extraurbano sull’intero territorio che ha evidenziato la possibilità di introdurre sistemi di trasporto pubblico ad orario e a chiamata.

È un futuro, comunque, non immediato, perché legato alla futura gara unica che sta portando avanti la Regione Toscana: attualmente la gestione di Atn scade a giugno e, in attesa dell’espletamento della gara, si andrà verso una proroga tra i 6 e i 12 mesi, per cui si parla in prospettiva della metà del 2014.

“La nuova gara – ha detto Vatteroni – prevede un unico ambito dai 14 attuali e un unico gestore, a fronte dei 22 attuali. Il servizio sarà suddiviso in due tipologie a seconda che sia a domanda forte o debole: un discrimine che sarà influenzato dalla redditività delle corse. Soprattutto in Lunigiana, a fronte di servizi forti, come quello scolastico, abbiamo una domanda debole soprattutto  per una territorialità complessa per la densità abitativa. È in questa fascia che un servizio a chiamata può inserirsi per dare risposte migliori a minor costo, sulla base di un confronto con i comuni interessati e con i cittadini, ai quali chiediamo di darci una mano nella raccolta delle esigenze di mobilità, rispondendo a questionari che stiamo somministrando in questi giorni. Tutto per capire come i cittadini vorrebbero questo servizio”.

Sono già state fatte azioni ad Aulla, al mercato settimanale, a eri, attraverso una assemblea cittadina, a Filattiera e a Fivizzano, tra gli altri. Il 25 marzo è in programma una iniziativa al mercato di Bagnone, il 27 e il 30 marzo al capolinea di Pontremoli, il 26 marzo in una assemblea a Montignoso. Si sta fissando anche una riunione su Fosdinovo.

Flessibilità e previsione sono le chiavi di volta di questo servizio: non è che il servizio lo avrai sotto casa, all’orario che ti pare. Un call center organizzerà le corse alla bisogna, magari con autobus più piccoli e comfort migliori: ti potrà essere richiesto un piccolo cambiamento di orario, o uno spostamento alla fermata servita, ma pur sempre vicina. Un servizio che altrove ha dimostrato di poter funzionare (a Sarzana e a Parma ad esempio). E il biglietto?  In gergo si chiama titolo di viaggio e sarà unico, a costi contenuti e in base al chilometraggio.

 
Ulteriori informazioni:
Data mercoled́ 20 marzo 2013
Fonte Ufficio Stampa Provincia di Massa-Carrara
uffstampa@provincia.ms.it

data di creazione: 20/03/2013
data di modifica: 20/03/2013
segnala a un amico
versione stampabile
web design Aicod
il Portale di Massa
portale massa carrara: un sito dell'Amministrazione Provinciale di Massa-Carrara
  Home / Amministrazione Provinciale / temi / interessi / atti e documenti / 
© Provincia di Massa Carrara - tutti i diritti riservati
disclaimer \ credits
^ Torna a inizio pagina ^