Versione Accessibile
Versione Accessibile
indice di questa sezione:
News
Comunicati stampa
Dalla Provincia
Dalla Regione
Dai comuni
A chi rivolgersi
Ordinanze
Viabilità
Mappa della viabilità
Trasporti
Mappa delle strade provinciali
Procedimenti
Bandi

interessi in Trasporti e Viabilità
sono un cittadino vai »
sono un'azienda vai »

servizi on line
bandi vai »
delibere vai »
modulistica vai »

informazioni utili:

Centralino: 0585/816111

Dati Utili
Dirigente:
Ing. Stefano Michela
Tel. 0585/816409

Referenti
Vedi i singoli servizi

In redazione
Viabilità e lavori pubblici:
Renato Viscuso
Tel. 0585/816400
TPL:
Beatrice Gavarini
Te. 0585/816216
  ti trovi in: temi > Trasporti e Viabilità > News > Comunicati stampa

Infrastrutture lunigianesi
Importanti passi avanti per Nodo di Aulla, statale del Cerreto, variante di Santa Chiara, nuova strada sulla destra del Magra e nuovo casello a Villafranca
 
Si stanno compiendo proprio in questi giorni passi in avanti importanti per la razionalizzazione e la realizzazione di diverse infrastrutture viarie della Lunigiana, a cominciare dal nodo di Aulla, considerato un progetto strategico a tal punto da essere inserito all’interno della legge obiettivo.
La giunta provinciale  ha infatti approvato la convenzione tra Anas, Regione Toscana e Provincia, riformulata ed adeguata proprio in funzione di questo inserimento, e che adesso deve solo essere sottoscritta fra i tre soggetti interessati. «A questo punto – hanno dichiarato Osvaldo Angeli, presidente della Provincia di Massa-Carrara, e Franco Gussoni, assessore ai lavori  pubblici – la presentazione del progetto al Cipe diventa il passaggio necessario per l’attivazione del finanziamento previsto dalla legge obiettivo conseguentemente all’impegno assunto dal governo con la firma del protocollo d’intesta Stato-Regione Toscana dell’ottobre 2004».
 
Prosegue anche l’opera di razionalizzazione e adeguamento della statale 63 per il Cerreto, nel tratto tra Soliera e Fivizzano: si è svolta infatti a Roma, presso il Ministero dei lavori pubblici, una conferenza dei servizi  per i pareri sulla progettazione dell’intervento nei pressi di Posara. Un appuntamento, quello romano, che darà il via al finanziamento e alla realizzazione degli interventi.
 
Ma il mese di febbraio diventa determinante anche per altre due importanti infrastrutture lunigianesi: infatti per il 23 febbraio «è prevista – hanno precisato Angeli e Gussonila conferenza dei servizi definitiva per l’approvazione del progetto relativo alla variante di Santa Chiara: in questo modo sarà ultimato il percorso che permetterà  l’espletamento della gara d’appalto del progetto, già finanziato con oltre 16 milioni di euro». Nel corso dello stesso mese, poi, si realizzeranno le condizioni  per l’appalto del primo lotto del nuovo collegamento sulla sponda destra del Magra, tra il casello di Aulla ed il ponte Quartieri.
 
«Ma una novità sostanziale davvero importante – hanno concluso Angeli e Gussoniviene a verificarsi rispetto alla possibilità di realizzare un nuovo casello autostradale nel comune di Villafranca in Lunigiana. L’amministrazione provinciale si farà infatti carico di promuovere un protocollo di intesa con gli enti coinvolti, con lo scopo di arrivare poi ad un accordo di programma per la realizzazione dell’intervento».
 
Ulteriori informazioni:
Data mercoledì 9 febbraio 2005
Fonte Ufficio Stampa Provincia di Massa
uffstampa@provincia.ms.it

data di creazione: 16/02/2005
data di modifica: 20/03/2013
segnala a un amico
versione stampabile
web design Aicod
il Portale di Massa
portale massa carrara: un sito dell'Amministrazione Provinciale di Massa-Carrara
  Home / Amministrazione Provinciale / temi / interessi / atti e documenti / 
© Provincia di Massa Carrara - tutti i diritti riservati
disclaimer \ credits
^ Torna a inizio pagina ^