Versione Accessibile
Versione Accessibile
indice di questa sezione:
Calendario
News
Comunicati stampa
Dalla Provincia
Dalla Regione
Dal territorio
Arte e Mostre
Incontri
Musica
Teatro
Piano Cultura
Biblioteche e Archivi
Servizio spettacolo
Beni Culturali
Procedimenti
Bandi

interessi in Cultura ed eventi
sono un cittadino vai »
sono un'azienda vai »

servizi on line
bandi vai »
delibere vai »
modulistica vai »

informazioni utili:

Centralino: 0585/816111

Dati Utili
Dirigente
D.ssa Marina Babboni
Tel. 0585/816616
Sede
Via Cavour n░ 17 - 54100 Massa
Segreteria di settore
Tel. 0585/816638
Fax 0585/816624
E-mail cultura@provincia.ms.it

In redazione
Dina Bertolini
Tel. 0585/816638
  ti trovi in: temi > Cultura ed eventi > News > Comunicati stampa

Terre dei Malaspina e delle Statue Stele
Un progetto di comunicazione e promozione integrata per la rete dei musei


Forse non tutti sanno che la nostra Provincia non è solo terra di castelli di pievi e di borghi, ma anche di musei. E tra quelli che lo sanno quanti sarebbero in grado di dire quanti, quali sono, dove sono, cosa custodiscono?
E forse il numero si assottiglierebbe ancor di più se chiedessimo chi sa dell’esistenza di un sistema, di una rete museale provinciale.

A tutte queste domande e ad altre è in grado di rispondere “Terre dei Malaspina e delle Statue stele”, un progetto dio comunicazione e promozione integrata portato avanti dalla Provincia di Massa-Carrara e cofinanziato dalla Regione Toscana sul piano integrato della cultura.

"L’obiettivo principale - ha dichiarato Lara Venè, assessore alla cultura della Provincia di Massa-Carrara - è quello di realizzare un sistema territoriale di gestione e valorizzazione dei musei per potenziare le strutture esistenti, migliorare la quantità e la qualità dei servizi e dare vita ad un sistema di comunicazione e immagine coordinata della rete".

Quella rete esiste ed è formata da 16 musei diffusi sul territorio: il percorso è iniziato con un protocollo di intesa tra la Provincia, la Comunità Montana della Lunigiana, comuni e altri enti proprietari o gestori dei musei ed è stato governato da un gruppo tecnico coordinato dalla Provincia.

"La necessità di dare vita a un sistema di comunicazione e a un’immagine coordinata - ha aggiunto l'assessore - nasce dall’esigenza di dotare il territorio di un elemento omogeneo che lo renda riconoscibile e costituisca un aiuto a orientarsi e 'leggere' la storia del territorio ripensata, aggiornata e resa fruibile attraverso un sistema ordinato, leggibile ed efficiente di spazi, percorsi, servizi, opere, idee: in una parola l’identità del territorio della provincia e dei suoi beni culturali e paesaggistici".

Nucleo centrale di “Terre dei Malaspina e delle Statue Stele” è un piano strategico di comunicazione che prevede la progettazione e realizzazione del logo, della linea grafica, del materiale editoriale di base, come la segnaletica, le brochures, un sito web di rete e una trasmissione radiofonica.

Il Marchio “terre dei Malaspina e delle Statue Stele”

Il logo individuato rappresenta gli spini (spino secco e spino fiorito) dell’araldica del casato dei Malaspina. Gli spini sono disegnati con segni elementari, semplici e fortemente riconoscibili, in un caso con fiori, nell’altro con spine.

Isolati dal contesto araldico, fondendoli assieme, si è ottenuto il segno composto che è diventato il “marchio” e la “decorazione” di tutta la linea grafica progettata. Questo segno, liberato dal perimetro dello scudo, ricorda simbolicamente anche la “rete” con i suoi nodi. Permette quindi di coniugare efficacemente la storia e l’identità del territorio con lo scopo specifico di promuovere l’interrelazione fra musei, pievi e castelli.

Tabellazione dei musei e realizzazione totem

È stata realizzata la tabellazione dei musei, la progettazione dei totem che segnaleranno la presenza della rete sul territorio.

I totem informativi di sistema saranno 7, dell’altezza di 3 metri, a due facce e avranno lo scopo di segnalare la presenza della rete dei musei e di rimandare al sito web per le informazioni. Saranno posizionati alle uscite autostradali di Pontremoli e di Aulla, Nella Piazza Cascella di Rometta, al centro commerciale Carrefour di Massa, alla ex sede Apt di Marina di Massa, al punto informazioni della Partaccia e al Cinquale , davanti alo stabilimento comunale.
Ci saranno poi 16 totem bifacciali alti 2 metri che oltre a segnalare la presenza della rete, indicheranno come raggiungere i musei.

Sono in fase di realizzazione  la stampa di circa 20 mila brochures informative ed il sito web di rete (avrà una sezione generalista dedicata all’intero progetto, una sezione museo con sottosezioni dedicate ad ogni singolo museo, una sezione eventi e una sezione multimediale).

Musei alla radio

È partita dal 17 febbraio “Musei alla radio”, una serie radiofonica dedicata ai Musei della rete provinciale.

La serie è ideata dall’associazione Archivi della Resistenza – Circolo Edoardo Bassignani e dall’emittente Contatto Radio - Popolare Network.
Sono 14 puntate interamente dedicate alla Rete museale della provincia,  descritta e raccontata attraverso interviste ai curatori, progettisti, responsabili, operatori e studiosi che quotidianamente si occupano dei vari musei.
Lo scopo è quello di valorizzare i musei del territorio attraverso delle puntate che li racconteranno ai radioascoltatori da una prospettiva insolita.
Attraverso le interviste ai curatori e operatori, ma anche a semplici visitatori o esperti della materia, si cerca di raccontare la nascita e l’idea originaria del museo, il materiale conservato e le finalità, di descrivere le principali collezioni e di dare notizia delle curiosità e delle rarità.

Inoltre si fanno cenni alla storia e alle prospettive di sviluppo dei musei. Ovviamente si danno tutte le informazioni utili alla fruizione, ma anche, a suggerire percorsi turistici paralleli, culturali, paesaggistici ed enogastronomici in cui poter inserire la visita.

Le trasmissioni vanno in onda sull’emittente Contatto Radio (FM 89.750 per Massa-Carrara, Sarzana, Versilia, 89.500 per La Spezia) ogni giovedì sera alle 23.30 con replica venerdì alle 11.30.
Si possono ascoltare in streaming dal sito www.contattoradio.it, e una volta andate in onda, rimarranno a disposizione degli utenti e riascoltabili e scaricabili anche dal Portale della Provincia e su www.archividellaresistenza.it.

 
Ulteriori informazioni:
Data giovedý 10 marzo 2011
Autore Ufficio Stampa Provincia di Massa-Carrara
uffstampa@provincia.ms.it

data di creazione: 10/03/2011
data di modifica: 10/03/2011
segnala a un amico
versione stampabile
in questa pagina...

 Allegati

Rete Museale


web design Aicod
il Portale di Massa
portale massa carrara: un sito dell'Amministrazione Provinciale di Massa-Carrara
  Home / Amministrazione Provinciale / temi / interessi / atti e documenti / 
© Provincia di Massa Carrara - tutti i diritti riservati
disclaimer \ credits
^ Torna a inizio pagina ^