Versione Accessibile

il portale di servizi e informazioni della Provincia di Massa-Carrara

temi

Versione Accessibile
indice di questa sezione:
News
Comunicati stampa
Dalla Provincia
Dalla Regione
Dal territorio
Biblioteche e Archivi
Procedimenti
Bandi

interessi in Cultura ed eventi
sono un cittadino vai »
sono un'azienda vai »

servizi on line
bandi vai »
delibere vai »
modulistica vai »

informazioni utili:

Centralino: 0585/816111

Dati Utili
Dirigente
D.ssa Claudia Bigi
Tel. 0585/816222
Sede
Palazzo Ducale 35 - 54100 Massa
Funzionario responsabile
Francesca Lazzerini
Tel. 0585/816232
Segreteria di settore
Dina Bertolini
Tel. 0585/816277
Dina Bertolini<
  ti trovi in: temi > Cultura ed eventi > News > Comunicati stampa

Mostra di Guadagnucci a Palazzo Ducale
Quarantasei opere che ripercorrono gli ultimi 40 anni di lavoro
 
Sarà inaugurata domani, 11 marzo, alle ore 18, al Palazzo Ducale di Massa, la mostra dedicata a Gigi Guadagnucci: l’esposizione, organizzata e promossa in collaborazione tra la Provincia di Massa-Carrara e il Comune di Ferrara, giunge a Massa dopo il successo riportato a Ferrara, dove è rimasta aperta dal 14 dicembre al 27 febbraio presso il Padiglione d’Arte Contemporanea di Palazzo Massari.
 
Le quarantasei opere esposte al Palazzo Ducale rappresentano gli ultimi quarant’anni di lavoro dello scultore massese. Una parabola creativa che non ha conosciuto declini; attraverso i decenni, essa si è rinnovata e si è espressa plasmando la pregiata pietra, che sotto le mani di Guadagnucci è divenuta, di volta in volta, fiore, carne, piuma, stella.
 
Le sue sculture sono ad un tempo monumentali e leggerissime, qualche volta figurative, qualche altra astratte, ma sempre ideali. Ideali perché, come dice Massimo Bertozzi, curatore della mostra, "il loro ritmo è la legge spaziale della crescita, simmetria o contrappunto che sia. Le loro forme ubbidiscono allo stesso sviluppo di una pianta, una foglia, un fiore. Sono risolte in modo da promettere continuità di sviluppo e di crescita, perché scolpire per Guadagnucci equivale a «costruire una catena di unioni, di incontri, di eventi, dove dare e ricevere non sono scambi materiali, ma presupposti dell’armonia”
 
L’opera di Guadagnucci ha oggi un posto nei libri di storia dell’arte, così come nei musei ed è llo stesso tempo l’opera di un artista che ha segnato lo sviluppo delle forme plastiche del XX secolo e la testimonianza di uno degli ultimi grandi scultori nel senso tradizionale del termine. Questa importante mostra vuole essere un omaggio all’uomo, all’artista ma, soprattutto, un sincero invito alla riscoperta della “scultura”.
 
Le sue origini segnano indelebilmente l’operato di Guadagnucci che, seguendo le orme della famiglia e la secolare tradizione dei marmorini apuani, inizia a lavorare il marmo quando è poco più che un bambino. Nato nella culla del marmo, cresciuto tra i suoi riflessi abbaglianti e la sua consistenza solida e ad un tempo fragilissima, egli impara a conoscerne i più intimi segreti, ad amarne profondamente la materia, a comandarne le forme. Quelle che nascono dall’instancabile atto di “levare” e “levigare”, dal colpire e accarezzare, sono opere di grande sentimento, modernissime eppure di respiro classico, che rispecchiano la coesistenza della sua origine italiana e della sua elezione francese, poiché la Francia lo ha accolto quando nel 1936 dovette lasciare l’Italia per motivi politici. Prima a Grenoble, poi a Parigi, sulla cui scena si impone dialogando con i grandi di allora: da Picasso a Giacometti e Zadkine, da De Pisis a Severini, da César a Klein. Poi il lento distacco dall’ambiente francese per fare ritorno in Italia, a Massa, a partire dai tardi anni Sessanta e, definitivamente, negli anni Ottanta. Il prestigio internazionale è testimoniato dalla presenza delle sue opere nei musei, così come dalle commissioni ufficiali provenienti da ogni parte del mondo.
 
La mostra resterà aperta fino al 18 aprile (orario 10-13 16-19, chiusa il lunedì)
 
Ulteriori informazioni:
Data lunedì 7 marzo 2005
Fonte Ufficio Stampa Provincia di Massa-Carrara
uffstampa@provincia.ms.it

data di creazione: 10/03/2005
data di modifica: 14/01/2013
segnala a un amico
versione stampabile
web design Aicod
il Portale di Massa
portale massa carrara: un sito dell'Amministrazione Provinciale di Massa-Carrara
  Home / Amministrazione Provinciale / temi / interessi / atti e documenti / 
© Provincia di Massa Carrara - tutti i diritti riservati
disclaimer \ credits
^ Torna a inizio pagina ^