Versione Accessibile
Versione Accessibile
indice di questa sezione:
Calendario
News
Arte e Mostre
Incontri
Musica
Teatro
Piano Cultura
Biblioteche e Archivi
Progetto Re.Pro.Bi.
Servizio spettacolo
Beni Culturali
Procedimenti
Bandi

interessi in Cultura ed eventi
sono un cittadino vai »
sono un'azienda vai »

servizi on line
bandi vai »
delibere vai »
modulistica vai »

informazioni utili:

Centralino: 0585/816111

Dati Utili
Dirigente
D.ssa Marina Babboni
Tel. 0585/816616
Sede
Via Cavour n° 17 - 54100 Massa
Segreteria di settore
Tel. 0585/816638
Fax 0585/816624
E-mail cultura@provincia.ms.it

In redazione
Dina Bertolini
Tel. 0585/816638
  ti trovi in: temi > Cultura ed eventi > Biblioteche e Archivi

Progetto Re.Pro.Bi.
Rete delle Biblioteche della Provincia di Massa-Carrara

La Re.Pro.Bi. - Rete delle Biblioteche della Provincia di Massa-Carrara, conta oggi 23 biblioteche aderenti, di cui:

12 di ente locale; 5 biblioteche scolastiche (Liceo Scientifico Statale Fermi di Massa, I.T.C.G. Zaccagna di Carrara, Scuola Media Statale Alfieri-Bertagnini di Massa, Liceo Classico Rossi di Massa, Istituto Ipsia Barsanti di Massa); 3 di Ente pubblico (Banca Intercomunale audiovisivi della Comunità Montana della Lunigiana, Biblioteca camerale della Camera Commercio I.A.A. di Carrara, Il Centro Documentazione per l' educazione alla Salute della U.S.L.n. 2 di Massa e Carrara ); 3 di Istituzioni private (le biblioteche dei Seminari di Massa e Pontremoli della Diocesi di Massa, Carrara e Pontremoli, la Biblioteca del centro Culturale Apuano di Massa, la Biblioteca della S.p.A: Internazionale Marmi e Macchine di Carrara).

La diversa tipologia degli istituti aderenti, di cui alcuni chiaramente connotati per la documentazione posseduta, costituisce una ricchezza per la Rete in termini di varietà, specificità del patrimonio e grado di capacità di assolvere la domanda dell'utenza nel territorio provinciale, come rileva l'incremento della circolazione del documento.

Nel contempo la situazione del personale è variegata per quanto attiene la formazione di base nel trattamento della documentazione e la pratica dei servizi cooperativi oltre alla possibilità di fruire di occasioni formative fuori del territorio provinciale: assegnazione alle biblioteche di ente locale di personale proveniente da altri servizi del Comune, presenza di personale volontario in realtà bibliotecarie gestite da associazioni culturali, alternanza dei docenti responsabili delle biblioteche scolastiche.

La mancanza di "uniformità di linguaggio" tra le biblioteche e l'esigenza più volte espressa dal personale di confrontarsi su temi di base della biblioteconomia e su una corretta impostazione dei servizi al pubblico inducono a individuare nella formazione costante e nell'aggiornamento uno dei servizi della Re.Pro.Bi.

Obiettivi e Destinatari

Si intende predisporre un intervento formativo sulla gestione dei servizi di rete destinato a garantire il raggiungimento di un livello di conoscenza uniforme del linguaggio bibliotecario e delle tematiche inerenti l'impostazione e lo sviluppo dei servizi al pubblico.

Con periodicità annuale la Rete, sentite e rilevate le esigenze del personale, offrirà occasioni di aggiornamento che si articoleranno in forma di seminari, corsi, laboratori come momenti di confronto e verifica. Tra gli obiettivi primari del percorso formativo si individuano il miglioramento dei servizi al pubblico di ciascuna biblioteca nell'ottica dei servizi di rete, l'acquisizione delle norme e degli standard catalografici non finalizzata ad un'attività a sé stante del bibliotecario ma informata alle finalità della rete, l'aggiornamento sul dibattito professionale in atto sul rinnovamento degli strumenti di lavoro del bibliotecario, la circolarità e lo scambio professionale tra le biblioteche.

Il piano di formazione annuale è inteso a diffondere e consolidare nei bibliotecari della Re.Pro.Bi. i principi informatori della legislazione regionale sulle reti locali dei servizi bibliotecari, per cui ciascuna biblioteca è tenuta, a fronte della richiesta d'informazione sempre più ampia e differenziata del suo pubblico, a prescindere dal posseduto improntando i servizi sulla condivisione delle risorse, documentarie e umane.

In particolare il programma d'intervento per l'anno 2002 prevedeva di sviluppare le tematiche della mission del bibliotecario, della catalogazione ordinaria nell'ottica dei servizi di rete,


data di creazione: 10/09/2004
data di modifica: 20/06/2012
segnala a un amico
versione stampabile
in questa pagina...

 Collegamenti

» Rete Re.Pro.Bi.
Rete provinciale delle biblioteche, degli enti locali, degli istituti scolastici, della diocesi, della ASL, degli enti privati della provincia di Massa - Carrara


 Allegati

Piano d'intervento per l'anno 2002


web design Aicod
il Portale di Massa
portale massa carrara: un sito dell'Amministrazione Provinciale di Massa-Carrara
  Home / Amministrazione Provinciale / temi / interessi / atti e documenti / 
© Provincia di Massa Carrara - tutti i diritti riservati
disclaimer \ credits
^ Torna a inizio pagina ^