Versione Accessibile

il portale di servizi e informazioni della Provincia di Massa-Carrara

temi

Versione Accessibile
indice di questa sezione:
Consulta provinciale persone con disabilità
News

interessi in Sociale
sono un cittadino vai »
sono un'azienda vai »

servizi on line
bandi vai »
delibere vai »
modulistica vai »

informazioni utili:

Centralino: 0585/816111
  ti trovi in: temi > Sociale > Consulta provinciale persone con disabilità

Massa Carrara: Si è concluso il Progetto ‘’ Lavori in Corso…’ 84 ragazzi/e sono stati inseriti in stage lavorativi presso Aziende del territorio.
Alla Consulta Disabilità Provinciale assegnato il compito di coordinare un Tavolo di Lavoro tra le parti interessate per non disperdere l’esperienza acquisita.

 

84 ragazzi inseriti in stage lavorativi, con circa 60 aziende coinvolte tra dicembre 2017 ed aprile 2018 nell’ambito del Progetto  di inclusione sociale “Lavori in corso…”.
Nella sede della Camera di Commercio di Massa Carrara, in una sala  gremita,  si è svolto martedì 6 Novembre 2018 l’evento conclusivo del progetto che si inserisce nel Programma operativo regionale (POR) del Fondo sociale europeo (FSE) 2014 – 2020.

Presenti all’incontro oltre ai ragazzi beneficiari del progetto, le Associazioni delle Aziende e  le Istituzioni con  gli Assessori al Sociale del Comune di Carrara e di  Massa rispettivamente  Anna Galleni e Amelia Zanti.

“Per la realizzazione del progetto – ha affermato il direttore della Zona Distretto Apuane  e coordinatrice dell’incontro Monica Guglielmi  ‘’ - sono stati assegnati alla Zona Apuane  600 mila euro di fondi europei, che hanno permesso di offrire alle persone coinvolte esperienze nel mondo del lavoro innovative, positive e, non da ultimo, retribuite. Questo si è reso possibile grazie  alle molte aziende e artigiani del nostro territorio, circa 60, che hanno aderito al progetto e che ringraziamo per la collaborazione. – ‘’

Presenti  sempre per l’AS,L  Annalisa Cervone, referente del progetto  e  Laura Brizzi, direttore dei Servizi Sociali dell’Azienda USL Toscana nord ovest.

Particolarmente toccanti sono stati  gli interventi dei ragazzi/e  che hanno usufruito del Progetto,  dalle loro parole è emerso l’entusiasmo con il quale si sono confrontati con il mondo del lavoro e il desiderio di continuare il percorso intrapreso.

Pierangelo Tozzi,  - Presidente della Consulta  Provinciale delle Persone con Disabilità -  ha sottolineato  che  per non deludere le attese create diverrà fondamentale  lavorare in sinergia con quanti hanno collaborato alla realizzazione del Progetto e con quanti aderiranno al Protocollo di Intesa che verrà coordinato dalla Consulta Provinciale Disabilità.

Inserire nel mercato aperto del lavoro le Persone con Disabilità oltre ad essere l’applicazione di un diritto deve divenire  un’opportunità,  l’Azienda che assume una persona con disabilità va oltre ad un obbligo di legge,  investe sulla qualità dei rapporti personali e sociali  dei suoi dipendenti, e  diviene un esempio da imitare.
Un ambiente, anche quello lavorativo, in grado di accogliere una persona più fragile diviene un luogo  caratterizzato  da meno tensioni quotidiane a beneficio di quanti concorrono all’intera lavorazione produttiva.

La Consulta affronterà il compito assegnatole con impegno e passione ma, ribadisce il Presidente, sarà indispensabile  per  raggiungere i risultati sperati  una partecipazione attiva  da parte di tutti.
Una volta conclusa  l’adesione al  Protocollo, il primo  appuntamento  previsto sarà una convocazione, entro il mese di Gennaio, dove saranno condivise  le  azioni da mettere in campo  per facilitare l’inserimento lavorativo delle Persone con Disabilità

 
Ulteriori informazioni:
Data venerdì 9 novembre 2018

data di creazione: 09/11/2018
data di modifica: 09/11/2018
segnala a un amico
versione stampabile
web design Aicod
il Portale di Massa
portale massa carrara: un sito dell'Amministrazione Provinciale di Massa-Carrara
  Home / Amministrazione Provinciale / temi / interessi / atti e documenti / 
© Provincia di Massa Carrara - tutti i diritti riservati
disclaimer \ credits
^ Torna a inizio pagina ^