Versione Accessibile
Versione Accessibile
indice di questa sezione:
Dove siamo
News
Comunicati stampa
Dalla Provincia
Dalla Regione
Dal territorio
Mercato del Lavoro
Formazione professionale
Lavoro
Istruzione
Orientamento
Offerte di lavoro
Loghi istituzionali
Procedimenti
Bandi

interessi in Istruzione - Formazione - lavoro
sono un cittadino vai »
sono un'azienda vai »

servizi on line
bandi vai »
delibere vai »
modulistica vai »

informazioni utili:

Centralino: 0585/816111

Dati Utili
Dirigente Pubblica Istruzione - Rete Culturale - Politiche di Genere
Dr.ssa Claudia Bigi
Sede
Palazzo Ducale
Piazza Aranci 35 Massa

Segreteria

Dina Bertolini 0585/816277



Dirigente Formazione Professionale e Politiche del Lavoro
Dr.ssa Marina Babboni
Sede
Via delle Carre n° 55 54100 Massa
Fabbricato A, quarto piano

Segreteria

Fabio Coltelli;
Marella Marchi;
Manuela Vallarino

0585/816674-654


  ti trovi in: temi > Istruzione - Formazione - lavoro > News > Comunicati stampa

Tempi di lavoro e tempi di vita
Accordo quadro tra Provincia, associazioni di categoria e sindacati (maggio 2005)
 
“Una donna su cinque abbandona il posto di lavoro nel momento della maternità”: è la riflessione di Stefania Giusti, Consigliera di Parità della Provincia di Massa-Carrara. Il problema è quello di riuscire a mettere d’accordo i tempi della vita, e quindi gli impegni sostanzialmente familiari,  con quelli del lavoro.
 
Conciliare le due cose: è questo l’obiettivo dell' accordo quadro promosso dalla Consigliera di Parità e dall’assessorato provinciale alle politiche del lavoro. A firmarlo sono stati un po’ tutti, dalle associazioni di categoria dei datori d lavoro ai sindacati: esiste infatti una legge, la 53 del 2000 che  dispone la concessione di contributi a carico del fondo per l’occupazione in favore delle aziende che applicano accordi contrattuali che prevedono azioni positive per la flessibilità, a favore della conciliazione fra i tempi di vita e di lavoro. Una legge poco sfruttata che ha messo a disposizione un fondo pari a circa 21 milioni di euro, ma che, fino ad oggi, ha registrato la presentazione di solo 166 progetti a livello nazionale.
 
Il documento firmato ha proprio l’intenzione di diffondere la cultura della conciliazione dei tempi ma soprattutto di sensibilizzare le imprese alla presentazione di azioni e progetti che vadano in questo senso: “è importante – ha dichiarato l’assessore provinciale alle politiche del lavoro, Raffaele Parrini – che il mondo delle imprese e le organizzazioni  sindacali collaborino”.
Il ruolo della Provincia è quello di fare da tramite con il Ministero del Lavoro per l’accreditamento dei progetti. Tre sono le scadenze annuali: 10 giugno, 10 ottobre e 10 febbraio.
 
Al protocollo si affianca anche un’altra iniziativa: in questa occasione ha preso infatti l’avvio anche una campagna di comunicazione per la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro con uno slogan immediato e significativo: 50% agli uomini.
 
Campagna realizzata insieme alla Commissione Provinciale Pari Opportunità con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara.
 
Ulteriori informazioni:
Data venerdì 20 maggio 2005
Note Le immagini della campagna di comunicazine sono gentilmente concesse dal Comitato Provinciale per le Pari Opportunità e dalla Presidenza della Giunta Provinciale di Bolzano
Fonte Ufficio Stampa Provincia di Massa-Carrara
uffstampa@provincia.ms.it

data di creazione: 20/05/2005
data di modifica: 25/01/2013
segnala a un amico
versione stampabile
in questa pagina...

 Allegati

Il testo dell'Accordo Quadro

Pieghevole (esterno)

Pieghevole (interno)

Scheda accordo quadro


web design Aicod
il Portale di Massa
portale massa carrara: un sito dell'Amministrazione Provinciale di Massa-Carrara
  Home / Amministrazione Provinciale / temi / interessi / atti e documenti / 
© Provincia di Massa Carrara - tutti i diritti riservati
disclaimer \ credits
^ Torna a inizio pagina ^