Versione Accessibile

il portale di servizi e informazioni della Provincia di Massa-Carrara

temi

Versione Accessibile
indice di questa sezione:
Dove siamo
News
Comunicati stampa
Dalla Provincia
Dalla Regione
Dal territorio
Mercato del Lavoro
Formazione professionale
Lavoro
Istruzione
Orientamento
Offerte di lavoro
Loghi istituzionali
Procedimenti
Bandi

interessi in Istruzione - Formazione - lavoro
sono un cittadino vai »
sono un'azienda vai »

servizi on line
bandi vai »
delibere vai »
modulistica vai »

informazioni utili:

Centralino: 0585/816111

Dati Utili
Dirigente Pubblica Istruzione - Rete Culturale - Politiche di Genere
Dr.ssa Claudia Bigi
Sede
Palazzo Ducale
Piazza Aranci 35 Massa

Segreteria

Dina Bertolini 0585/816277



Dirigente Formazione Professionale e Politiche del Lavoro
Dr.ssa Marina Babboni
Sede
Via delle Carre n° 55 54100 Massa
Fabbricato A, quarto piano

Segreteria

Fabio Coltelli;
Marella Marchi;
Manuela Vallarino

0585/816674-654


  ti trovi in: temi > Istruzione - Formazione - lavoro > News > Comunicati stampa

Pianeta Galileo 2007
Torna dal 15 al 23 ottobre la Settimana scientifica
 
Torna Pianeta Galileo: la settimana scientifica, giunta alla quarta edizione, si svolgerà quest’anno  dal 15 al 23 ottobre con un intenso calendario in ogni provincia della nostra regione.
 
L’obiettivo è sempre quello: avvicinare tutti e in modo particolare i giovani ed i ragazzi al mondo della ricerca e della scienza in modo semplice, diretto e comprensibile.
 
L’iniziativa è promossa  del Consiglio della Regione Toscana e coinvolge anche la Provincia di Massa- Carrara che ha aderito al programma regionale integrandolo con eventi promossi sul nostro territorio. Per il programma provinciale sono stati coinvolti gli Istituti e le Associazioni culturali.
 
“È un appuntamento ormai fisso nell’agenda della nostra amministrazione – ha dichiarato presentando l’iniziativa Raffaele Parrini, assessore all’istruzione della Provincia di Massa-Carrara. L’elemento innovativo di questa edizione è senz’altro la qualità degli appuntamenti e l’interdisciplinarità.
Un motivo di soddisfazione è il riconoscimento quest’anno dell’alto patronato della Presidenza della repubblica che mette in rilievo il raggiungimento di uno standard qualitativo di questo progetto di divulgazione del sapere scientifico”
 
L’edizione 2007 di Pianeta Galileo, nella nostra Provincia, si aprirà lunedì 15 ottobre all’istituto d’istruzione superiore Barsanti di Massa con i saluti degli assessori provinciali all’istruzione Raffaele Parrini e alla Cultura Lara Venè e a seguire la relazione  tenuta da Marcello Buiatti, dell’università di Firenze, sul tema dell’evoluzione.
Per tutta la settimana si svolgeranno nelle nostre scuole superiori lezioni-incontro su vari argomenti ai quali gli studenti sono invitati a partecipare.
 
Tra i contenuti un ampio spazio sarà dedicato al tema dell’evoluzione con  Antonello La Vergata dell’università di Modena e Reggio Emilia che parlerà dell’evoluzione secondo Darwin in una conferenza in programma al liceo classico di Massa.
 
Uno spazio anche ai contenuti filosofici con la conferenza l’anima e il corpo di Sandro Nannini dell’università di Siena che interverrà all’istituto Montessori di Marina di Carrara.
All’Itis Meucci di Massa si parlerà di robotica, argomento che certamente appassionerà i giovani studenti,con Paolo Dario e il suo gruppo di esperti in biorobotica dell’università superiore di Sant’Anna di Pisa.
 
Infine un importantissimo appuntamento che  terminerà il ciclo delle lezioni è quello in programma al Liceo scientifico Marconi di Carrara: ospite speciale sarà Carlo Bernardini, fisico di grande fama che si è occupato di vari campi di ricerca in fisica teorica,  e da tempo direttore della rivista di divulgazione scientifica “Sapere”, oggi professore emerito all’università di Roma La Sapienza. Al centro dell’incontro il tema fisica vissuta, titolo di una delle sue opere più importanti.
 
Pianeta Galileo offre anche iniziative per gli studenti junior, elementari e medie, per questo tra le iniziative collaterali troviamo :
- Il cielo in una stanza, lezioni al planetario, a cura del gruppo astrofili massesi, ciclo di percorsi didattici sull’osservazione dell’universo presso la struttura del planetario a marina di Carrara
- Energicamente a cura del laboratorio provinciale di educazione ambientale, incontri sui temi delle energie rinnovabili e cambiamenti climatici, presso la struttura del laboratorio in località Fossone, a Carrara
 E ancora altre iniziative quali:
- visite guidate per gli studenti delle superiori , completamente gratuite:
- La cattedrale di marmo: visita alla Cava in galleria Ravaccione , percorso di circa trenta minuti, agibile anche ai disabili
- laboratori di analisi scientifiche dell’Arpat di Massa
Tutte le visite prevedono l’accompagnamento di esperti.
 
Nella sezione dedicata al teatro, in collaborazione con la fondazione Toscana spettacolo la compagnia Piccoli Principi porterà in scena presso il teatro Quercioli di Massa Celeste dedicato alla vita e al pensiero di Galileo. Due le rappresentazioni: lunedì 22 ottobre alle ore 21 e martedì 23 ottobre per le scuole
 
Infine torna l’appuntamento con  la serata astronomica “Tra mito e scienza “curata dal Gruppo Astrofili Massesi, che in una antica e storica cornice come quella del castello Malaspina di Massa, nel cortile all’aperto, guideranno con sapienza i presenti ad osservare il cielo per conoscere e riconoscere le stelle.
 
Referente per la provincia di Massa-Carrara per “Pianeta Galileo” :
Giuliana Rossi – e.mail giuliana.rossi@provincia.ms.it
Tel 0585/816.612
 
 
Ulteriori informazioni:
Data venerdì 12 ottobre 2007
Fonte Ufficio Stampa Provincia di Massa-Carrara
uffstampa@provincia.ms.it

data di creazione: 12/10/2007
data di modifica: 01/02/2012
segnala a un amico
versione stampabile
in questa pagina...

 Allegati

Programma


web design Aicod
il Portale di Massa
portale massa carrara: un sito dell'Amministrazione Provinciale di Massa-Carrara
  Home / Amministrazione Provinciale / temi / interessi / atti e documenti / 
© Provincia di Massa Carrara - tutti i diritti riservati
disclaimer \ credits
^ Torna a inizio pagina ^