Versione Accessibile

il portale di servizi e informazioni della Provincia di Massa-Carrara

temi

Versione Accessibile
indice di questa sezione:
Dove siamo
News
Comunicati stampa
Dalla Provincia
Dalla Regione
Dal territorio
Mercato del Lavoro
Formazione professionale
Lavoro
Istruzione
Orientamento
Offerte di lavoro
Loghi istituzionali
Procedimenti
Bandi

interessi in Istruzione - Formazione - lavoro
sono un cittadino vai »
sono un'azienda vai »

servizi on line
bandi vai »
delibere vai »
modulistica vai »

informazioni utili:

Centralino: 0585/816111

Dati Utili
Dirigente Pubblica Istruzione - Rete Culturale - Politiche di Genere
Dr.ssa Claudia Bigi
Sede
Palazzo Ducale
Piazza Aranci 35 Massa

Segreteria

Dina Bertolini 0585/816277



Dirigente Formazione Professionale e Politiche del Lavoro
Dr.ssa Marina Babboni
Sede
Via delle Carre n° 55 54100 Massa
Fabbricato A, quarto piano

Segreteria

Fabio Coltelli;
Marella Marchi;
Manuela Vallarino

0585/816674-654


  ti trovi in: temi > Istruzione - Formazione - lavoro > News > Comunicati stampa

Il bilancio della formazione a distanza con Trio
6 i poli in provincia. Dal 2011 quasi 6mila utenti e 25mila interventi. Nuova gara ma servizi assicurati

 

Si è chiuso in questi giorni il periodo previsto dalla gara  sulla gestione dei poli di formazione Trio a distanza della Provincia di Massa-Carrara (2011-2014): si va verso una nuova gara, le cui procedure sono già avviate, ma il servizio sarà comunque garantito senza soluzione di continuità.

Tempo giustamente di bilanci per impostare il nuovo periodo.

TRIO è il sistema di web learning, cioè di formazione attraverso l’uso di internet,  della Regione Toscana che mette a disposizione di tutti, in forma totalmente gratuita, prodotti e servizi formativi su aree tematiche trasversali e specifiche.

Al sistema si può accedere dalla propria casa, se dotati di Pc e connessione, o attraverso i poli presenti sul territorio, con il vantaggio in questo caso di essere seguiti e accompagnati da un tutor e di essere inseriti in un percorso di orientamento per valutare meglio su quali corsi puntare.

Ne abbiamo parlato con Silvia Teani e Paola Marini, rispettivamente dirigente del Centro per l’impiego e funzionaria responsabile del servizio, che hanno analizzato, con soddisfazione, i dati, positivi, dei tre anni e mezzo di gestione.

Nella nostra provincia i poli attivati sono 6 per un totale di 66 postazioni: 2 presso il centro per l’impiego di Massa (totale 28 postazioni), 1 presso quello di Carrara (14 postazioni) e 1 presso quello di Aulla (14 postazioni). Gli altri 2 sono presso l’istituto penitenziario minorile di Pontremoli (5 postazioni) e , da poco più di un mese, presso la Casa di reclusioe di Massa (5 postazioni). Il servizio è stato assicurato da un’Ati (associazione temporanea di imprese) composta da Giunti organizzazioni speciali (capofila) e Ial Toscana ad un costo complessivo chiavi in mano di circa 250 mila euro l’anno.

Dal 2011 al maggio di quest’anno gli utenti sono stati  5767 per un totale di 24769 interventi formativi, il che vuol dire che mediamente ogni utente ha usufruito di  oltre 4 percorsi.

Ma i numeri in sé non aiutano magari a capire l’importanza di questo strumento, come ha sottolineato Teani. Ad esempio nel periodo a cavallo del 2012 si è fatto fronte a tutta la formazione a distanza prevista  per i lavoratori che usufruivano della cassa in deroga e della mobilità (in quel periodo abbiamo infatti il picco di utenza e di interventi). Ma i poli hanno svolto e svolgono anche un ruolo sociale: molti infatti sono gli utenti che hanno usufruito di seminari propedeutici di alfabetizzazione, sia informatica, ma anche rispetto alla lingua italiana (molti i non madre lingua).

I poli e la loro attività sono diventati inoltre strategici sia per quanto riguarda sia l’apprendistato sia i tirocini: infatti tutta la formazione di base viene effettuata all’interno dei poli.

Chi si presenta ai poli, poi , ha la possibilità di usufruire di un servizio qualificato di tutoraggio, con personale formato appositamente attraverso corsi della stessa Provincia, un’occasione di formazione che ha quindi creato opportunità di lavoro. I tutor accompagnano l’utente non solo nell’attività formativa ma anche in quella precedente, rispetto alla valutazione e all’orientamento verso il corso consono alle proprie attitudini.

Non tutti infine sanno che presso i poli del trio è possibile seguire corsi per la preparazione ai test di ammissione della facoltà di medicina e chirurgia ed anche questo è un servizio gratuito.

E per l’attestato di frequenza, ulteriore semplificazione, nessuna pratica burocratica da svolgere: arriverà direttamente a casa dei corsisti, ma prima, ovviamente, bisogna superare il test finale previsto per ogni corso.

Per saperne di più ed entrare nel mondo di Trio, quindi, non resta che prendere contatto con le tre sedi del centro per l’impiego di Massa, Carrara e Aulla.

 

 

 

 
Ulteriori informazioni:
Data mercoled́ 30 luglio 2014
Fonte Ufficio Stampa Provincia di Massa-Carrara
uffstampa@provincia.ms.it

data di creazione: 30/07/2014
data di modifica: 30/07/2014
segnala a un amico
versione stampabile
web design Aicod
il Portale di Massa
portale massa carrara: un sito dell'Amministrazione Provinciale di Massa-Carrara
  Home / Amministrazione Provinciale / temi / interessi / atti e documenti / 
© Provincia di Massa Carrara - tutti i diritti riservati
disclaimer \ credits
^ Torna a inizio pagina ^