Versione Accessibile
Versione Accessibile
indice di questa sezione:
Dove siamo
News
Comunicati stampa
Dalla Provincia
Dalla Regione
Dal territorio
Mercato del Lavoro
Formazione professionale
Lavoro
Istruzione
Orientamento
Offerte di lavoro
Loghi istituzionali
Procedimenti
Bandi

interessi in Istruzione - Formazione - lavoro
sono un cittadino vai »
sono un'azienda vai »

servizi on line
bandi vai »
delibere vai »
modulistica vai »

informazioni utili:

Centralino: 0585/816111

Dati Utili
Dirigente Pubblica Istruzione - Rete Culturale - Politiche di Genere
Dr.ssa Claudia Bigi
Sede
Palazzo Ducale
Piazza Aranci 35 Massa

Segreteria

Dina Bertolini 0585/816277



Dirigente Formazione Professionale e Politiche del Lavoro
Dr.ssa Marina Babboni
Sede
Via delle Carre n° 55 54100 Massa
Fabbricato A, quarto piano

Segreteria

Fabio Coltelli;
Marella Marchi;
Manuela Vallarino

0585/816674-654


  ti trovi in: temi > Istruzione - Formazione - lavoro > News > Comunicati stampa

Profili professionali ambientali
Il Progetto Orfeo alla rassegna Dire&Fare
 
Tutela dell’ambiente e lavoro:  un binomio vincente, che la Provincia di Massa-Carrara sostiene con il progetto Orfeo. Un’occasione di impegno nel settore dell’occupazione e della tutela del territorio. Il progetto Orfeo (Osservatorio per l’Individuazione dei fabbisogni professionali nel settore ambiente) è stato al centro di un meeting point all’interno di Dire&Fare, la rassegna sull’innovazione nella pubblica amministrazione in corso a Carrarafiere fino al 18 novembre.
 
Dal suo varo, come è emerso nell’incontro,  ha ottenuto già importanti risultati:
- costituzione di una banca dati informatica dei profili professionali emergenti;
- report sugli elementi caratterizzanti dell’economia locale con una accurata indagine bibliografica;
- indagine sul campo per l’individuazione delle esigenze di figure professionali specializzate nelle materie ambientali;
- realizzazione di due workshop sui temi delle professionalità emergenti nel settore ambientale e delle politiche future in materia di occupazione e formazione ambientale.
 
Nuova linfa al progetto arriva dalla normativa regionale che recentemente ha indicato 40 nuove figure professionali nei settori dell’agricoltura compatibile, del disinquinamento, risparmio e controllo delle risorse, e della conservazione, tutela, difesa e valorizzazione dell’ambiente e del territorio. Continua così l’osservazione attenta del territorio per canalizzare una formazione che abbia sbocchi occupazionali ed Orfeo ha pronti i prossimi passi: accrescimento della banca dati dei profili professionali, aggiornamento dei dati socio-economici provinciali rilevanti, dei curricula dei diplomati in uscita dai corsi provinciali, oltre che delle schede di presentazione delle imprese sul territorio che fanno formazione su ambiente, sicurezza e qualità.
 
"Siamo convinti della centralità che le questioni ambientali hanno nella programmazione delle future iniziative di formazione professionale e delle azioni di politica attiva del lavoro e crediamo molto nel progetto Orfeo- ha dichiarato l’assessore Raffaele Parrini.
 
Orfeo, lo dimostra la volontà di procedere ad aggiornamenti annuali dei prodotti realizzati- tra cui la banca dati dei profili professionali – fa parte di un progetto più ampio volto alla realizzazione di un osservatorio permanente per il rilevamento, monitoraggio ed indagine sulle figure professionali e sui fabbisogni formativi e occupazionali di questa Provincia, stabilendo opportune sinergie con iniziative analoghe, come il Progetto Promateo per il settore lapideo, o la rilevazione semestrale sulle forze di lavoro.
 
Ulteriori informazioni:
Data giovedì 17 novembre 2005
Fonte Ufficio Stampa Provincia di Massa-Carrara

data di creazione: 18/11/2005
data di modifica: 20/12/2010
segnala a un amico
versione stampabile
web design Aicod
il Portale di Massa
portale massa carrara: un sito dell'Amministrazione Provinciale di Massa-Carrara
  Home / Amministrazione Provinciale / temi / interessi / atti e documenti / 
© Provincia di Massa Carrara - tutti i diritti riservati
disclaimer \ credits
^ Torna a inizio pagina ^