Versione Accessibile
Versione Accessibile
indice di questa sezione:
Dove siamo
News
Comunicati stampa
Dalla Provincia
Dalla Regione
Dal territorio
Mercato del Lavoro
Formazione professionale
Lavoro
Istruzione
Orientamento
Offerte di lavoro
Loghi istituzionali
Procedimenti
Bandi

interessi in Istruzione - Formazione - lavoro
sono un cittadino vai »
sono un'azienda vai »

servizi on line
bandi vai »
delibere vai »
modulistica vai »

informazioni utili:

Centralino: 0585/816111

Dati Utili
Dirigente Pubblica Istruzione - Rete Culturale - Politiche di Genere
Dr.ssa Claudia Bigi
Sede
Palazzo Ducale
Piazza Aranci 35 Massa

Segreteria

Dina Bertolini 0585/816277



Dirigente Formazione Professionale e Politiche del Lavoro
Dr.ssa Marina Babboni
Sede
Via delle Carre n° 55 54100 Massa
Fabbricato A, quarto piano

Segreteria

Fabio Coltelli;
Marella Marchi;
Manuela Vallarino

0585/816674-654


  ti trovi in: temi > Istruzione - Formazione - lavoro > News > Comunicati stampa

Giovani laureati: tirocini di orientamento e formazione in Italia e all’estero. Domande entro 18 gennaio 2013
Li finanzia la Provincia di Massa-Carrara con oltre 200 mila euro. L’Assessore Parrini: “Progetto pilota in Toscana che consente un’esperienza formativa innovativa”


Parte dalla Provincia di Massa-Carrara un progetto pilota unico nel suo genere in Toscana per offrire a giovani laureati l’opportunità di svolgere tirocini di orientamento e di formazione sia in Italia che all’estero. L’iniziativa, presentata oggi al Centro per l’Impiego di Massa, sarà finanziata per un importo di 203.988,00 Euro dalla Provincia e sarà rivolta a 32 laureati interessati a potenziare le loro competenze attraverso un percorso di 9 mesi presso imprese italiane e straniere appartenenti a settori economici ad alto potenziale occupazionale.

 “È un’esperienza innovativa perché la Provincia di Massa-Carrara è la prima in Toscana a lanciare un progetto di questo tipo – ha dichiarato l’Assessore provinciale alla Formazione e al Lavoro, Raffaele Parrini – con la finalità di favorire l’occupabilità e la partecipazione al mercato del lavoro di giovani laureati, a conferma del fatto che l’obiettivo della programmazione del Settore Formazione Professionale e Politiche del Lavoro sia quello di coprire tutte le fasce della formazione, dai disoccupati ai laureati. Inoltre, essendo un progetto che combina teoria e pratica in azienda, si inserisce nelle attività di raccordo tra la scuola, la formazione e il lavoro, in questo caso in una dimensione sovranazionale, che è il filo conduttore delle scelte operate in questi anni”.

Il progetto “Tirocini di orientamento e formazione in Italia e all’estero per laureati” prevede due edizioni della durata di 9 mesi, ciascuna rivolta a 16 giovani laureati di età non superiore a 32 anni, residenti nella provincia di Massa-Carrara e inoccupati/disoccupati, con una conoscenza di base della lingua del Paese ospitante o dell’inglese. La realizzazione è affidata d un’ati costituita da Cedit e Ial: quattro i paesi di destinazione: Irlanda, Inghilterra, Repubblica Ceca e Spagna. Le domande dovranno essere presentate entro il 18 gennaio 2013 per la prima edizione, la selezione sarà fatta entro la metà di febbraio. Testo completo e modulistica disponibile sul sito internet di Cedit.

Le attività di orientamento e formative saranno realizzate in imprese individuate sia sul territorio provinciale e regionale, sia all’estero, e appartenenti a settori economici ad alto potenziale occupazionale come il turismo, l'ambiente (soprattutto energie rinnovabili), l'agroalimentare, i servizi alla persona e cooperazione sociale, l’ICT (Information & Communication Technology), la nautica, il commercio estero, l’impiantistica e costruzioni, i servizi assicurativi e finanziari, o in studi professionali (legali, di ingegneria, di architettura, di commercialisti, ecc). Ogni partecipante effettuerà tirocini presso due diverse imprese, una italiana ed una europea, operanti nello stesso settore.

Ciascuna edizione sarà articolata in 3 fasi: la prima, della durata massima di 3 mesi verterà sul bilancio di competenze di ogni partecipante, un breve corso base di inglese e un tirocinio aziendale sul territorio provinciale o regionale; la seconda, della durata massima di 4 mesi, prevede un percorso di formazione realizzato da agenzie formative estere accreditate e finalizzato a creare competenze nelle lingue dei Paesi di destinazione o nella lingua inglese, oltre ad un tirocinio di orientamento/formazione, della durata di almeno 3 mesi, da svolgersi in imprese e studi professionali di Paesi dell’Unione Europea; la fase finale consentirà un aggiornamento del bilancio delle competenze sulla base dell’esperienza maturata e un ulteriore tirocinio formativo di almeno un mese nelle stesse aziende/studi professionali italiani della prima fase.

Ideato dal Settore Formazione Professionale e Politiche del Lavoro e affidato mediante gara d’appalto, il progetto ha il valore aggiunto di consentire una duplice esperienza formativa, in Italia e all’estero, con l’opportunità per i partecipanti di approfondire le proprie conoscenze interculturali e  linguistiche in contesti lavorativi diversi e di incrementare le proprie competenze sia tecnico-professionali che trasversali ai fini occupazionali.

 
Ulteriori informazioni:
Data giovedì 6 dicembre 2012
Fonte Ufficio Stampa Provincia di Massa-Carrara
uffstampa@provincia.ms.it

data di creazione: 06/12/2012
data di modifica: 10/12/2012
segnala a un amico
versione stampabile
in questa pagina...

 Immagini



(74Kb)

 Collegamenti

» Link sito Cedit per modulistica

» Video presentazione


web design Aicod
il Portale di Massa
portale massa carrara: un sito dell'Amministrazione Provinciale di Massa-Carrara
  Home / Amministrazione Provinciale / temi / interessi / atti e documenti / 
© Provincia di Massa Carrara - tutti i diritti riservati
disclaimer \ credits
^ Torna a inizio pagina ^